Utente 267XXX
Salve dottore , sono un ragazzo di 19 anni , qualche mese fà per l'esattezza quasi 2 mesi fa mi è capitato di notte di avere i battiti a 100 , mi ero messo a letto per le 3.20 del mattino e ho sentito quetsi battiti accellerati , (questo dopo che avevo litigato con mio padre e che era successa una cosa con mia sorella ) , prima dei battiti a letto ho sentito tipo un tremolio alle gambe tipo brividi di freddo e poi dopo un po questi battiti .La mattina seguente mi sono recato presso il medico di famiglia e lui dopo una visita mi ha detto che era ansia e stress , non convinto mi rivolgo ad un cardiologo ( visita a pagamento) e mi ha fatto il tracciato che è risultato apposto e l'ecografia al cuore anche essa è risultata apposto , mi prescrive le analisi per la tiroide tutto nella norma , anche lui dice che è ansia e mi rimanda a casqa . qualche giorno fa sono ststao al pronto soccorso per un dolore alal schiena che dipendeva da una freddura e mi hanno rifatto anche li il tracciato che è risultato bene , solo i battiti a 100 ma li ero nervoso . A distanda di 2 mesi ancora ogni se ci faccio caso e se li conto sento questi battiti , non so è normale ? o è una mia fissazione ? tipo oggi stavano rubando la macchina a mia madre e io stavo dormendo , mi ha svegliato di colpo e dopo che ho cercato il ladro e sono tornato a casa mettendomi sdraiato ho notato i battiti a 120 e hanno fatto fatica a scendere .
( io non faccio piu sport da circa 3 anni )
grazie per la sua eventuale risposta .
p.s è normale se da sdraiato vedo i battiti sulla pancia ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'ansia si ripercuote direttamente sul cuore, aumentando la frequenza cardiaca e pertanto queste sue reazioni sono nortmali
Per cio' che riguarda "i battiti visibili sulla pancia" questo viene definito "aortismo": in pratica nei soggetti magri e longilinei la ritmica pulsatilita' dell'aorta addominale puo' essere visibile.
Si tranquillizzi pertanto
cordialita'
cecchini