Utente 273XXX
Sono un ragazzo di 35 anni.
L'andrologo già da tempo mi ha prescritto Cialis 10mg per problemi di d.e.
All' assunzione del cialis riuscivo a sentire per 1\2gg gli effetti anche con frequenti erezioni spontanee e "inaspettate".
Poi dopo c.a. un mese ho sentito essersi ridotto di moltissimo l'effetto del Cialis: non avevo erezioni spontanee come prima e in parte anche durante i rapporti sessuale. Non riesco a capiere il perchè...
Forse da quando il mio dermatologo mi ha prescritto per la caduta di capelli Avodart 1 volta al giorno + Minoxidil sulla cute (al 5%).
E' possibile che l'interazione tra questi farmaci abbia provocato un effetto negativo sull'erezione?
INOLTRE: sarebbe consigliabile aumentare la dose di cialis da 10mg a 20mg a giorni alterni? o sarebbe meglio cambiare farmaco (es. Viagra?)
L'assunzione di ciali a stomaco vuoto, ne aumenta l'effetto?

Grazie,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile giovane, viene da credere che Lei assumesse Avodart già da tempo per l'alopecia androgenetica.
A dosaggio pieno la dutasteride può interferire negativamente con l'erezione, quindi Le consiglio di affrontare l'argomento per intero con il Suo andrologo curante. Comunque, per inciso: l'assunzione di Avodart potrebbe comportare una riduzione di risposta al tadalafil. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dott. Conti,

grazie per la cortese risposta.
Ho iniziato il trattamento con Avodart da meno di un mese, mentre prendo il cialis con regolarità da febbraio\marzo di quest'anno.
Da circa 3 anni come prescritto da un dermatologo prendo il Minoxidil al 5%. Poi come già scritto, da 20gg. circa, un altro dermatologo mi ha consigliato di associare al Minoxidil, anche l'Avodart.

Da pochi giorni ho sospeso l'Avodart ma ancora è presto per capire...il fatto è che non è semplice associare il calo dell'effetto del Tadafil all'assunzione di Avodart o ad altri fattori.
.
In generale non so se sia consigliabile assumere Avodart nel caso di soggetti con problemi di d.e. di natura fisica. (Ho effettuato un ecodoppler dinamico che ha evidenziato uno scarico rapido del flusso sanguigno).

Grazie in anticipo,
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
In generale associare dutasteride a dosaggio pieno in un paziente con qualche problema di DE può causare altri problemi aggiuntivi, a causa del meccanismo di azione del farmaco (inibizione della trasformazione del testosterone in un suo metabolita, 17-idrossi-testosterone, attivo su particolari tessuti bersaglio tra cui la prostata). Ancora cordiali saluti