Utente 629XXX
Gentilissimi dottori, vi pongo il mio problema.
Da settembe soffro di acne microcistica che ad oggi tende a scomparire lasciando però macchie e cicatrici visibili.
Attualmente utilizzo retin a 0,05% (tretoin.) e volvevo gentilmente chiedere se devo iniziare a sospendere il prodotto avvicinandoci all'estate (è fotosensibilizzante) senza rischiare di ritornare punto e accapo con l'acne a settembre. Oppure posso continuare ad utilizzare retin a (che utilizzo a sere alterne e con parsimonia) associandolo ad una crema solare a protezione totale?
Sapreste infine darmi il nome di una buona crema specifica per il mio problema per non far comparire più l'acne
Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, bisogna che si rivolga allo specialista Dermatologo che le ha prescritto il prodotto,anche perchè avvicinandoci alla stagione estiva il sole diventa sempre più "protagonista" e le terapie anti acne vanno modificate per non incorrere,come ben detto da lei,in fenomeni di fotosensibilizzazione.Negli ultimi anni grande importanza ha assunto anche il fatto di fotoproteggere il paziente acneico con prodotti specifici per pelli acneiche per non incorrere in autunno nello spiacevole fenomeno denominato "effetto rebound".
Le terapie contro l'acne sono tantissime e vanno prescritte solo da colui che ha sott'occhio in modo reale la sua situazione.Inoltre se legge bene le linee guida del sito,giustamente, è scritto che non possiamo fare nomi commerciali per non cadere nell'equivoco che i nostri consulti siano considerati una sorta di spot pubblicitario.
Cari Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Entrambe le domande Gentile utente, sono impraticabili da tal sede: la deve porla al suo specialista di fiducia, la seconda, è impensabile senza una diagnosi corretta e diretta.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la sua tempestiva risposta Gentilissimo Dottore.
E' proprio il fenomeno "effetto rebound",da lei citato, che temo particolarmente se non continuo la terapia con la crema retin a.
Quindi come ho ben capito dovrei iniziare a sospender la retin-a, mantenendo comunque una terapia "più leggera"per l'estate?
Ma anche l'acido salicilico è fotosensibilizzante?
momentaneamente il mio Dermatologo non mi risponde nulla al riguardo dicendo di continuare questa terapia. Ma io ho bisogno di ulteriori chiarimenti per guarire finalmente questa mia recalcitrante situazione sia fisica sia emotiva.
Grazie

[#4] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, come riferito in precedenza solo il Dermatologo che ha realmente sott'occhio la sua situazione può prescriverle dei farmaci che se le venissero dalla sede telematica le potrebbero portare più danni che benefici.Non perda fiducia nel Dermatologo che la sta curando e che conosce benissimo le risposte ai dubbi che ci ha esposto!
Di nuovo saluti
[#5] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
se il suo dermatologo al momento ha deciso di non sospendere il retinoide è perchè ancora non lo ritiene necessario e non perchè non preparato, tenga presente che siamo ancora agli inizi di aprile, probabilmente vorrà sfruttare ancora qualche settimana per poi passare ad una terapia di mantenimento estiva.
Abbia fiducia nel suo dermatologo,i risultati nella cura dell'acne si vedono alcuni mesi dopo e a volte dopo ulteriori peggioramenti, è necessario che il paziente sia "paziente" e che non nutra dubbi; per questo è importantissimo il rapporto con il suo medico, vedrà che parlandone insieme chiarirà tutte le sue domande.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
Purtroppo il mio primo dermatologo alle mie domande rispondeva con un alzata di spalle replicando: "ora ti prescrivo questa crema".
Per questo ho cambiato dermatologo e ho deciso di documentarmi da autodidatta su questa vera e propria malattia per essere anche preparata durante le mie visite e non rischiare di non capire niente di quello che dice il dottore.
ad oggi il rapporto con il mio nuovo dermatologo è discreto e sono molto felice soprattutto perchè vedo io stessa i risultati!ma ho bisogno di diversi pareri per capire.
Comunque grazie mille per i vostri preziosi suggerimenti continuo la mia navigata in internet sull'acne.
[#7] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
CHIUSI (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
E' importante e giusto che il paziente capisca ciò che il medico le dice anche perchè sono convinta che una adeguata comprensione della terapia porta ad un corretto utilizzo della stessa e quindi a migliori risultati.
Se avrà altri dubbi o domande rimaniamo a disposizione.

Saluti
[#8] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per i vostri consulti.
Volevo porVi un altra domanda: dopo quando tempo circa ci si può esporre al sole sospendendo retin-A (acido retin.) senza avere effetti indesiderati?

e poi volevo ulterirmente chiederVi, Gentili Dottori, gli effetti indesiderati e le controindicazion dell'acido retin. per via orale sono uguali anche se usato per via topica?anche nel caso di malformazioni fetali?

RingraziandoVi anticipatamente per le Vostre tempestive risposte, Vi Porgo Cordialissimi saluti.
[#9] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, una settimana di sospensione di isotretinoina per uso topico prima dell'esposizione solare è più che sufficiente.Per quanto riguarda il raffronto con lo stesso pricipio attivo, ma somministrato per os,naturalmente l'assorbimento per via generale dell'isotretinoina per uso topico è molto minore,ma si consiglia comunque l'interruzione dello stesso in gravidanza.
Cari Saluti
[#10] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la Sua risposta!
[#11] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
Rileggendo la Sua risposta Gentile dottore Benini, mi è sorto un dubbio....ossia che differenza c'è tra isotretinoina, tretinoina e acido retinoico? sono sinonimi oppure concetti vicini non "riconducibili" ad un unico termine?
Grazie

Graziana
[#12] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
La tretinoine e l'acido retinoico sono la stessa cosa e cioè Vitamina A acida, mentre l'isotretinoina è un metabolita(suffisso iso) della Vitamina A acida o tretinoina o acido retinoico.
Cari saluti