Utente 157XXX
Buongiorno, scrivo per un consulto per mia figlia di circa 4 anni. Da circa 6 giorni le sono comparse delle macchie enormi su tutto il corpo, il pediatra dopo averla visitata ha fatto diagnosi di orticaria gigante, le ha prescritto il bentelan per 4 gg e antistaminico per 10 gg,da 2 giorni ho eliminato pasta e pane e le macchie si sono ridotte e oggi sembrano scomparse. Adesso io mi chiedo, ma potrebbe essere una allergia al grano, o al glutine, premesso che non ha nessun disturbo di tipo intestinale, ne di crescita, ho letto che essere allergici al grano non vuol dire essere celiaci, se è vero questo non potrà però più mangiare cibi che contengono glutine o frumento?. Inoltre ci sono degli esami che potrebbe fare ora, che potrebbero rilevare qualche problema? E le prove allergiche quando potrebbe farle? Inoltre una visita allergologica fatta ora, cioè mentre è sotto farmaci (il bentelan lo ha finito ierima continua con il tinset)?
Grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
mi pare di capire che - come era prevedibile e auspicabile - la regressione dell'orticaria sia avvenuta puntualmente con la somministrazione della terapia. Per quale motivo deve pensare a un'allergia al grano o al glutine?
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la sua attenzione.
Avevo pensato ad una allergia perchè le macchie dell'orticaria comparivano dopo pranzo, ovvero dopo aver mangiato pasta e pane, ma forse era solo una coincidenza. Per il momento le macchie sono regredite ulteriormente, ho cambiato il tinset con lo zirtec, il pediatra mi ha detto che potrebbere essere stata una reazione ad una infezione virale, che guarirebbe da sola.
Ma le vorrei chiedere secondo lei le prove allergiche le dovrebbe fare comunque a fine terapia antistaminica?
Ancora grazie
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Se ci fosse stata una relazione suggestiva con certi alimenti, il pediatra non avrebbe avuto difficoltà a sospettare una forma allergica.
Solitamente per un episodio isolato di orticaria acuta spontanea non si consigliano accertamenti.
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la sua attenzione e disponibilità
[#5] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Buongiono, Dott. Le scrivo nuovamente per un chiarimento, premetto che mia figlia è "guarita" dall'orticaria, non abbiamo fatto prove allergiche ne nessun altro tipo di esami, adesso è successo un caso strano, nella stessa classe della scuola materna che frequenta mia figlia, un'altra bambina ha avuto la stessa forma di orticaria, il mio dubbio è : e se fosse stato un virus a causare questa reazione? che tipo di esami potrei fare a mia figlia per capire di cosa si tratta? devo preoccuparmi?
Grazie.
[#6] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Deve stare tranquilla e lasciare tranquilla pure la bambina che, come accade di solito e quindi come ci si attendeva, è rapidamente guarita.
Saluti,
[#7] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la sua risposta