Utente 229XXX
gentili dottori sono un ragazzo di 24 anni alto 180 e peso 85kg. sono circa 3 settimane che avverto i seguenti sintomi : un dolore al torace( a volte avverto il dolore posteriormente, sul verso della schiena), spesso mi manca il respiro, la notte mi sveglio sempre con un formicolio alle braccia sia a sinistra che a destra, durante il giorno mi capita anche alle gambe. Nn ho mai sofferto di mal di testa, ma ultimamente si, infatti ogni volta che ho misurato la pressione era 90/130, spesso sento un leggero fastidio all' occhio sx(dietro l' occchio).
ho effettuato i seguenti esami:
emocromo, transaminasi, indici infiammatori( proteina c e ves) tutto normale;
esami tiroidei tutto normale
una ecografia al cuore con e senza contrasto ed è emerso una iperriflettenza del foglietto pericardico posteriore per il resto tutto normale;
ho eseguito un ecg holter e sono emerse ben 1165 extrasistoli ventricolari, visto le extrasistoli ho eseguito una prova da sforzo e durante lo sforzo le extrasistoli non si presentavano.
ogni volta che mi è stata misurata la pressione era sempre superiore ad 85/125 e i battiti sui 100 al minuto.
nonostante tutto il cardiologo non mi ha prescritto nessuna terapia, dicendomi che sono agitato, ma io non mi sento agitato, sono preoccupato perchè i sintomi non mi passano! una cosa che ho omesso al cardiologo è che quasi due anni ho assunto il viagra per stupidaggine, ho usato 4 compresse da 50 mg (non tutte insieme). questo ha potuto compromettere la funzionalità del mio cuore? un' altra cosa da aggiungere è che nonostante io abbia 24 anni non ho la barba e cosi per curiosità ho dosato gli ormoni maschili, tutti( LH, FSH, DIIDROTESTOSTERONE, TESTOTERONE LIBERO, PROLATTINA) sono nella norma, solo il testosterone è 4, 2 quando il range di riferimento è di 4.4. questo potrebbe essere collegato al presunto problema cardiaco?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi sintomi non sono afferibili ad una alterata attività cardiaca, probabilmente potrebbero paradossalmente esser di interesse gastrico. Ne parli al suo curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille per la risposta! quindi il fatto che ho preso il viagra due anni fa non ha alcuna influenza?