Utente 277XXX
Dr. Beretta
da circa 15 giorni ho un fastidio alla punta del pene, 8 giorni fa ho effettuato il test sullo sperma dal quale e' emerso un battere Escherichia coli.
attualmente sto facendo una cura con ciproxin 500, 2 compresse al giorno per 4 settimane.
Momentaneamente non ho problemi di erezione, ma la mia paura e che mi vengano.
Volevo sapere che legame c'e' con la prostatite e l'erezione e se questa e' legata ai sintomi.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il sintomo, da lei lamentato, non farebbe pensare subito ad una prostatite ma, vista la valutazione colturale positiva, segua ora le indicazioni terapeutiche già ricevute.

Sull'ultima questione da lei sollevata si vada a leggere invece questa mia news:

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2382/Prostata-ed-erezione-quale-legame .

Cordiali saluti.
[#2] dopo  


dal 2012
spettabile dr Beretta, ho letto attentamente il suo post.
Si parla della relazione tra ipb e disfunzione erettile.
vorrei farle una domanda alla quale gradirei una risposta esatta.
Nel suo post si parla di una relazione tra luts e disfunzione erettile
Volevo sapere una cosa, la prostatite asintomatica senza sintomi di nessun tipo può creare deficit erettile?
oppure il deficit e' legato alla presenza di ostruzione?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la correlazione è soprattutto significativa quando sono presenti generalmente problemi o sintomi ostruttivi.

Si legga anche quest'altra new:

http://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2552/Erezione-difficile-e-problemi-alla-prostata .

Cordiali saluti.
[#4] dopo  


dal 2012
la prostatite asintomatica crea problemi di erezione?


[#5] dopo  


dal 2012
la prostatite asintomatica crea problemi di erezione?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se rilegge attentamente le due news indicatele avrà la risposta desiderata.

Ancora un cordiale saluto.
[#7] dopo  


dal 2012
Non ho capito mi può rispondere con un si o un no ? Le sarei molto grato. Poi non la disturberò più
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro Giovanni e Caro signore,
ahimè ci risiamo e siamo alle solite. Caro signore, vede siamo alle prese con soggetto che come lei si comporta e che fa sempre la stessa manfrina, passando poi ad insulti sulla e.mail privata. Oramai non so a quante decine di simili consulti siamo arrivati. La persona in questione appare assai ferratta in termini medici, tant' è che si sopetta che sia collega buontempone (nella migliore delle ipotesi). La invito pertanto a smettere, che nessuno le darà più retta, e se ho sbagliato persona la invito a leggere attentamente i blog indicati dal collega (la risposta c'è) ed a verificare una tautologia:
come può qualche cosa di definito come asintomatico dare dei sintomi? Evidentemente sarebbe meglio riflettere sulle parole usate nelle definizioni, ad evitare perdite di tempo.
Ho segnalato la cosa allo staff.
[#9] dopo  


dal 2012
Spett. Dott beretta non volevo essere offensivo, non sono la persona che voi pensate , ho solo fatto una domanda che mi assilla e non ho ancora ottenuto una risposta . Spero che mi risponda poi non la disturberò più grazie
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

visto che la sua provocazione continua e tra l'altro mi sembra che lei sia una persona intelligente e con chiare competenze di tipo medico, è chiaro che una prostatite, anche quella asintomatica (entità clinica tutta da discutere), non è collegata in modo diretto ad un problema sessuale.

Cordiali saluti.

[#11] dopo  


dal 2012
Mi scusi ma allora sono i sintomi di svuotamento che provocano il deficit erettile ?
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

vedo che non ha capito; per avere una mia risposta articolata, come già dettole, si rilegga attentamente le due news indicatele ed avrà la sua tanto attesa risposta.

Ancora un cordiale saluto
[#13] dopo  


dal 2012
non capisco perché' non vuole rispondermi
chiedo solo delle delucidazioni
visto che lei ha scritto l'articolo, chiedo solo spiegazioni in merito.
le costa tanto.?
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ho chieste di bloccare il suo account allo staff. Buona serata.
[#15] dopo  


dal 2012
Vorrei solo una risposta alla mia domanda, questo per me. È' importante , poi non disturberò più
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la risposta gli è già stata data in diversi modi ma lei continua in modo ossessivo non si capisce quale sia la sua reale motivazione, a fare la stessa domanda.

Cordiali saluti.