Utente 279XXX
Dopo aver effettuato un ecodoppler penieno dinamico che ha dato come conclusione lieve incompetenza veno occlusivo riporto in seguito i dati del rigiscan:

Pletismografia notturna eseguita per 3 notti consecutive.
Durante la prima notte si sono verificati 5 episodi di erezione notturna. Il primo di 1.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 5.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla base, il secondo di 7 minuti con erezione pari al 60-80% alla punta e 6 minuti di erezione pari al 60-80% alla base, il terzo di 5.30 minuti di erezione pari al 60-80% alla punta e di 8.30 minuti di erezione pari al 60-80% alla base, il quarto di 4.30 minuti di erezione pari al 60-80% alla punta e di 6 minuti coni erezione pari al 60-80% alla base.

La seconda notte si sono verificati 5 episodi di erezione notturna, il primo di 6 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 7.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla base, il secondo di 4.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 17 minuti di erezione pari al 80-100% alla base, il terzo di 3 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 8 minuti di erezione pari al 80-100% alla base, il quarto di 16.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 20 minuti di erezione pari al 80-100% alla base

La terza notte si sono verificati 7 episodi di erezione notturna il primo di 10 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 10 minuti di erezione pari al 80-100% alla base, il secondo di 13.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla punta e di 14.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla base, il terzo di 1 minuto di erezione pari al 80-100% alla punta e di 1.30 minuti di erezione pari al 80-100% alla base.

CONCLUSIONI: tracciato nei limiti di norma.

Anche se non posso allegare il grafico, dai dati emersi per la vostra esperienza il rigiscan ha dato esito positivo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
i dati sono confortanti
e nei limiti buoni della norma.
un motivo in più di tranquillità.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie allora io mi chiedo perchè l'ecodoppler pienieno dinamico ha evidenziato una lieve disfunzione veno occlusiva dei corpi cavernosi mentre il rigiscan dà esito positivo?
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
mettiamola così:
il rigiscan dice che il meccanismo erettivo è ok.
la disfunzione venocclusiva " lieve" si ha per fibrosi dei corpi cavernosi e/o per ansia.
alla sua età la fibrosi è pressochè impossibile.
giudichi lei.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio di cuore per la sua risposta. Quindi se ho capito bene la fuga venosa è causata dall'ansia e quest'ultima riesce a compromettere l'esito del ecodoppler penieno dinamico?

Inoltre, come cura assumo cialis 5mg prima ogni giorno adesso a giorni alterni.
Ho due domande su questo farmaco:

1) Quante ore dura l'effetto di una compressa da 5mg?

2) Se un giorno si ha uno stato d'ansia maggiore, esso può compromettere il totale funzionamento del farmaco
[#5] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Con cialis ottengo risultati migliori sicuramente però noto che senza stimolo manuale c'è difficoltà a mantenere l'erezione per lungo tempo con lo stimolo tutto perfetto
[#6] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
alla sua prima domanda rispondo solo se il doppler lo faccio io.

il cialis dura 36 ore circa. il 5 se assunto ogni giorno è efficace, a giorni alterni fa poco o nulla.

il punto è: le occorre una diagnosi sulla natura del suo problema che solo uno specialista può fare. se fa da solo conclude poco.
cordialmente
[#7] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio di tutto. Senza esaminare il mio caso, in generale le è mai capitato un paziente che ha un problema erettivo psicologico che però presenta un ecodoppler dinamico con una lieve incompetenza veno occlusiva causata da ansia durante l'esame??? Spero di essere stato chiaro
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


con questi dati non mi sentirei di definire il tracciatio rigisca "assolutamente" normale, igrafici sono altrettaneto importanti per una diagnosi
vari saluti
[#9] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Dr. Pozza la ringrazio per il suo intervento, ho inviato i grafici nella sua email se gentilmente può dare un'occhiata. Questi grafici li ho fatti visionare oltre al mio andrologo ad un altro andrologo che scrive su questo sito e mi ha detto anche lui nella norma.

Io non sono un medico però se ho ottenuto dai dati emersi dal rigiscan erezioni al 80-100% di 10 di 14 e di 20 minuti significa che queste le posso ottenere da sveglio e un erezione così da sveglio non la ottengo senza farmaci