Utente 269XXX
egregi dottori in seguito ad un periodo oltremodo stressante che mi hanno causato lievi ma costanti disturbi dell'erezione(meno turgidita',piu' fatica ad ottenerla) e visto che tutti gli esami chimici,diretti e strumentali hano escluso cause organiche il mio urologo mi ha prescritto cialis 5 mg(il piu' leggero quindi) 3 volte a settimana pewr due.tre mesi...dato che ho letto sul bugiardino e poi su internet che questi farmaci possono provocare danni visivi,sia minori,che la ben piu' temibile neurite ottica,avendo io opressione oculare border line,ed avendo avuto 2 fori retinici brillantemente risolti(grazie ad un ottimo oculista) chiedo...posso prenderlo comunque il cialis visto l'eseguita' dei casi di neurite ottica non arteritica(naion)? è vero che il cialis per la minire affinita' retinica è piu' sicura del viagra per gli effetti colaterali visivi? grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che la prima persona a cui chiederlo dovrebbe essere il suo "ottimo oculista" visto che conosce la sua situazione clinica, inoltre personalmente non condivido la terapia prescrittale, infatti se di disfunzione erettile si parla, prima deve essere fatta una diagnosi, ma nel suo caso non vedo riportati esami o altro che ci possano indicare un percorso terapeutico.

Un cordiale saluto

[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
avevo premesso di aver fatto gli esami strumentali(eco doppler) ematochimici(ormonali,psa,glicemia,colesterolo,ec) e diretti...mi ha riscontrato una lieve disfunzione da stress acuto....in attesa di consultare l' oculista,mi puo' dare un suo parere? grazie mille..secondo la vostra esperienza diretta si sono avuti questi gravi eventi avversi?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
avevo visto le sue premesse ma poichè gli esami per essere attendibili vanno visti e valutati le avevo consigliato di illustrarceli, tuttavia se i suoi esami fossero tutti nella norma non si capisce da dove scaturisca una diagnosi di "una lieve disfunzione da stress acuto...." e infatti le ho risposto che personalmente non condivido la terapia prescrittale.

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
certamente gli esami,compreso l' ecodoppler sono stati valutati dall' urologo e lui mi ha detto che organicamente non c'è nulla,ma per aiutarmi in questo particolare momento di stress vista qualche defaillance potevo aiutarmi con la sdose minima di cialis ..tutto qua!!grazie!
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Volevo solo farle capire che una diagnosi come la sua deve essere confermata da esami ematici altrimenti si tratta solo di parole, quindi personalmente non ritengo la terapia adeguata.

Cordialita'
[#6] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
forse non mi sono spiegato bene..gli esami ematici li ho fatti,sia ormonali che colesterolo,trigliceridici,glicemia ecc..tutto nella norma...auguri di buon anno e grazie!!
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Se e' tutto nella norma la sua terapia non trova nessun riscontro, auguri anche a lei