Utente 284XXX
Buongiorno,sono una ragazza di 25 anni,sposata e casalinga,da una settimana circa avverto il mio cuore battere in maniera molto debole e lenta (cosa per me del tutto insolita visto che dall'età di 14 anni ho iniziato a soffrire di extrasistole e tachicardia con scoperta del prolasso mitrale) l'altra notte mentre cercavo di prendere sonno,ho avvertito il cuore fermarsi per qualche secondo e un senso di mancamento,mi sono spaventata molto e ho chiamato il 118 che in seguito a un ecocardiogramma non ha riscontrato nessuna anomalia se non il blocco incompleto di branca destra che non dovrebbe destare problemi,a brevissimo prenotero' un ecocardiogramma ma per il momento mi affido a lei,nella speranza che mi possa far capire meglio se è normale alla mia età avvertire il cuore che batte in maniera cosi lenta e debole e addirittura "fermarsi" per qualche secondo...lei immagina che non vivo serenamente come prima...
p.s. puo' essere utile per il consulto informarla che non soffro di ipertensione nè di tiroide ma avvolte mi capita di svegliarmi nel cuore della notte con tachicardia e sensazione di calore...la prego mi aiuti!!
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Non ho capito se il 118 l'ha portata in pronto soccorso dove le dovrebbero aver fatto un ELETTROcardiogramma o ECG (non "ECOcardiogramma"), ma anche degli esami del sangue (ionemia almeno).
Anche per gli esami che deve fare, non è l'ecocardiogramma quello più importante, bensì l' ECG di 24 ore (Holter).
Quanto alla bradicardia e ai battiti mancanti, potrebbe trattarsi anche di un'extrasistolia ventricolare. Le extrasistoli (battiti anticipati rispetto ai normali) quando originano dal ventricolo possono dare luogo a una contrazione molto meno efficiente del cuore e quindi essere avvertiti come battiti "mancanti".

Le extrasistoli sono fenomeni abbastanza comuni, anche in soggetti senza cardiopatia di rilievo. E' importante studiarle a fondo quando danno sintomi come il mancamento -come nel suo caso- o addirittura svenimenti.

Veda di prenotare un Holter al più presto; se c'è molto da aspettare e questa sensazione di battiti mancanti è frequente, si faccia vedere intanto da un cardiologo. Talvolta basta un monitoraggio di una decina di minuti in ambulatorio per orientare la diagnosi.
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio davvero per la sua celere risposta,in effetti mi sono confusa...al pronto soccorso mi hanno fatto un Elettrocardiogramma e non un Ecocardiogramma,ma nessun'altra analisi o indagine,dicendomi che andava tutto bene.
Seguiro' il suo consiglio prenotando un Holter,posso rivolgermi al medico di famiglia per questo?




































[#3] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Può farsi prescrivere l' Holter dal suo medico. Gli faccia notare che ha avuto la sensazione di mancamento e veda se con un'impegnativa di priorità B riesce ad avere l'appuntamento abbastanza presto. Io farei anche un controllo del sangue: almeno potassio e magnesio (magari anche l'emocromo). Se l' Holter non è disponibile in tempi ragionevoli (in certi ospedali le liste sono anche di 2 mesi; il problema è che ogni registratore è occupato per 24 ore, quindi il numero di esami che si possono fare è limitato) allora si faccia fare una visita cardiologica.
[#4] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottoressa,
solo la scorsa settimana sono riuscita a montare l'Holter 24 ma i risultati saranno pronti dopo il 26,nel frattempo ho eseguito gli esami da lei consigliati ovvero Potassio,Magnesio ed emocromo,e dato che mi trovavo,ho fatto gli elettroliti in generale quindi anche Sodio e Cloro.
Le riporto qui di seguito i miei valori.

Sodio: 139 mEq/L 135-155

Potassio: 4,30 mEq/L 3,60-5,50

Cloro: 104 mEq/L 89-110

Magnesio: 2,50 mEq/L 1,70-2,40

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO:

GLOBULI ROSSI: 4,53 (4,00-5,00)

EMOGLOBINA: 13,20 (11,50-16,50)

EMATOCRITO: 38,50 (35,00-47,00)

M.C.V. (volume glob.medio) 85,00 (76,00-96,00)

M.C.H. (cont. Hb glob. medio) 29,10 (27,00-32,00)

M.C.H.C. (conc. Hb glob media) 34,30 (31,00-36,00)

PIASTRINE: 399 (150-400)

RDW-SD: 37,10

RDW-CV: 12,50

PDW: 13,30

MPV: 10,70

P-LCR: 32,20

GLOBULI BIANCHI: 6,78 (5,00-9,50)

NEUTROFILI: 50,7 (45,0-70,0)

LINFOCITI: 37,5 (20,0-45,0)

MONOCITI: 10,2 (2,0-10,0)

EOSINOFILI: 1,5 (1,0-4,0)

BASOFILI: O.1 (0,0.1,0)

NEUTROFILI: 3,44 (1,90-7,70)

LINFOCITI: 2,54 (1,00-4,20)

MONOCITI: 0,69 (0,10-1,00)

EOSINOFILI: 0,10 (0,00-0,60)

BASOFILI: 0,01 (0,00-0,10)

La ringrazio per il consulto che vorrà darmi.
[#5] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Gli esami sono tutti a posto, quindi aspetti il risultato dell' Holter (spero che abbia avuto il problema mentre lo aveva su, così si capisce di cosa si tratta.)
[#6] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Cara Dottoressa,
si,anche durante le 24 ore dell'Holter ho avuto il problema. Ero anche molto raffreddata quindi il mio cuore ha prodotto più extrasistole del solito e la sensazione di Bradicardia con pause l'ho avvertita dopo qualche ora dalla messa dell'Holter,le riscrivero' non appena avro' i risultati tra le mani.
La ringrazio nuovamente.
[#7] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottoressa,
ecco finalmente i risultati dell'Holter.
ORE ANALIZZATE: 23:12:24
ARTEFATTI: 0:01:52
BATTITI TOTALI:119151
BATTITI SCONOSCIUTI:15
ALTRI BATTITI:0
PERCENT AFIB:0

FREQUENZA:
MIN:64 BPM alle 07,29 salve Bradicardia : 0 Pause: 0
MAX:118 BPM alle 09.39 Piu lunga : 0
MED: 85 BPM

EVENTI VENTRICOLARI:
BATTITI TOTALI: 57
% battiti: 0,05
FORME: 4
SALVE AIVR/IVR :0
Piu lunga: 0 batt
freq min : 0
Salve tachi V: 0
VE/minuto max: 5 batt alle 12.10
VE/ore max 15 beatt alle 12.00
VE/ora medio : 2,5
VE/1000 : 0,5


EVENTI SOPRAVENTRICOLARI:
BATTITI TOTALI:212
%battiti: 0,18
coppie: 0

salve tachi SV:0
piu lunga: 0
freq max: 0
SVE/min max 9 batt alle 18.31
SVE/ora max: 49 beatt 18.00
SVE/ora medio: 9,2
SVE/1000 : 1,8

Mi puo' dare una delucidazione in merito?
Grazie in anticipo.
[#8] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Credo che possa stare tranquilla.

Ci sono effettivamente delle extrasistoli (anche ventricolari -che sono quelle che probabilmente le danno limpressione di "battiti mancanti"), ma non sono così frequenti o con caratteristicje minacciose.
Non è il caso di fare altro; se le capita ancora di sentirle pensi che non sono pericolose e stia calma: probabilmente le avvertirà di meno!
[#9] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio davvero molto per i consulti che mi ha dato e per la rapidità con la quale mi ha risposto.
Lunedi portero' i risultati dalla mia cardiologa,perchè vorrei fare anche un ecocardiogramma dato che l'ultimo risale a ben 10 anni fa.

Cercherò di stare tranquilla come lei mi consiglia,negli ultimi giorni sono sparite.
Mi complimento con il sito e con voi medici che sapete,seppur virtualmente,aiutarci al meglio.

Egregi saluti.