Utente 284XXX
Buongiorno.
Nel 2005 presi un gatto e notai subito reazioni allergiche, feci le visite allergologiche (solo iniezioni sottocutenee) e non risultai allergico.
Pertanto ho convissuto con il problema, non era niente di insopportabile, e si manifestava principalmente la mattina con serie di starnuti e naso che colava.
Ho cambiato casa a ottobre 2012 ed ho preso un altro gatto di un mese a novembre.
Questa volta la reazione è stata violenta, la notte mi svegliavo con crisi respiratorie (era come se qualcuno mi premesse sulla cassa toracica, non riusivo a respirare). La mattina serie di starnuti e tosse (nella parte posteriore).
Preoccupato, sono andato dal medico di base che mi ha prescritto esami del sangue con controlli allergici e intanto mi ha dato da provare antistamici e ventolin.
Gli antistamici non mi hanno fatto nulla.
Il ventolin mi ha salvato la vita, nel senso che quando mi sveglio la notte con le crisi, prendo quello e se non altro riesco a dormire.
Ieri mi hanno dato gli esami del sangue:

IgE TOTALI * 703 KU/L 0 200
Dosaggio IgE SPECIFICHE (RAST) - Pannello inalanti
(d1) Dermatophagoides pteronyssinus * 1,61 KU/L 0,00 0,10
(d2) Dermatophagoides farinae * 0,70 KU/L 0,00 0,10
(e1) Forfora di gatto * >100,00 KU/L 0,00 0,10
(g2) Cynodon dactylon <0,10 KU/L 0,00 0,10
(g8) Poa pratensis * 0,61 KU/L 0,00 0,10
(m6) Alternaria alternata <0,10 KU/L 0,00 0,10
(t3) Betula verrucosa <0,10 KU/L 0,00 0,10
(t4) Corylus avellana <0,10 KU/L 0,00 0,10
(t9) Olea europea 0,10 KU/L 0,00 0,10
(w6) Artemisia vulgaris <0,10 KU/L 0,00 0,10
(w9) Plantago lanceolata <0,10 KU/L 0,00 0,10
(w21) Parietaria judaica <0,10 KU/L 0,00 0,10

Mi preoccupa il valore della forfora del gatto che è di 1000 volte superiore alla norma..
Andrò dalla dottoressa a sentire cosa mi dice, ma vorrei altri pareri.

Grazie per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto
48% attività
16% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Gentile utente
se lei è allergico al gatto deve necessariamente allontanare questo simpatico animaletto.L'allergene del gatto viene prodotto dalla saliva ed in parte dalla pelle.E' un allergene piccolo e leggero che si diffonde molto nell'ambiente domestico e penetra con facilità nei bronchi.La terapia va bene ma se non elimina la causa vi sarà uno stimolo continuo per l'allergia
cordiali saluti