Utente 275XXX

Gentilussimi chiedo risposta ai miei sintomi avverto dolori allo sterno alternati al seno sx e poi dx ho in alcuni momenti un indolenzimento anche al tatto al cuore ed ho paura Di un infarto. in alcuni momenti e' come se mi mancasse l aria come se avessi l affanno avverto come se avessi degli spilli al cuore al braccio alle spalle. i dolori si spazisno tra tutto il petto furano pochi secondi ma presenti furante tutto l arco della hiornata. avverto un dolore alcune volte nel bere . i folori di notte pero'' non li ho msi . Spesso avverto freddo intenso quando accuso questi fastidi serro i denti tanto da avvertire dolore . Spesso accompagnati da eruttazioni. dopo una serie di eruttazioni sto meglio. Ho la sensazione di avere il cuore a 3000 invece la pressione e'' 110/60 e frequenza che varia tra gli 80 Max100 . Ad ottobre per fitte che accusavo al petto mi sono sottoposta ad ECG e visita cardiologica. Con esito negativo Ogni quanto tempo e'' necessaria ripeterla?sto vivendo un periodo di stress e paura .grazie anticipatamente . Prendo seloken 100 metà'' CPR mattina meta'' sera. I beta bloccanti prevengono l infarto? Da quando è'' morta mia madre ho il terrore di avere un infarto posso prendere una aspirinetta? N

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I sintomi descritti sono del tutto aspecifici e non tipici di un'origine cardiaca. Ciononostante visto la familiarità le conviene controllare lo stile di vita. Soprattutto riduca il peso corporeo ed elimini eventuali fattori di rischio cardiovascolare modificabili.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la tempestività'
Visita cardiologica ed ECG del tutto negativi. Li ho effettuati ad ottobre. Ogni quanto tempo devo ripeterli? Ridurre il peso magari sono vittima di tiroidite nonché di metabolismo dell astronauta così definito da prof Pinchera . Ma i disturbi cardiaci possono durare mesi ? Possono sparire la notte? Mia madre non è' deceduta per problemi cardiaci ma è' stata morte violenta . È da allora io sono psicologicamente crollata . Stamattina avevo la sensazione di avere il cuore a mille invece i battiti erano 86 . Possono prendere l aspirinetta ?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che il problema principale al momento sia l'ansia. Per quello purtropppo non posso personalmente esserle di alcun aiuto e forse è il caso di rivolgersi a uno psicologo. L'aspirinetta và presa se è necessario e questo lo stabilisce il suo cardiologo di fiducia.
Saluti