Utente 186XXX
sono un uomo di 41 anni peso 73 kg e sono alto 1.82 m
in data 15/12/2010 ho eseguito un ecografia che ha rilevato la presenza di una cisti corticale di 19 mm
il 17 gennaio 2013 ho eseguito un'altra ecografia di controllo che ha rilevato una crescita della cisti corticale a 3.5 cm.
la dottoressa che mi ha fatto l’ecografia mi ha detto di tenere controllate le dimensioni facendo dei controlli circa dopo 8 mesi. Mi chiedo se la cisti può ridurre l''efficienza del rene. dalle analisi del sangue eseguite a gennaio 2013 risulta per la velocità di filtrazione glomerulare stimata:
p-creatina 95 umo/L (int. riferimento. 62-115)
eGFR (CKD-EPI) 85 (int riferimento. ml/m''/1.73mq > 90)
il valore dovrebbe essere superiore a 90? può essere indice di una "ridotta efficienza" del rene..causa ciste??
dovrò fare controlli periodici come indicatomi dalla dott.ssa che mia ha fato l''ecog.?

la ringrazio della cortese attenzione
cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
le cisti semplici corticali del rene non hanno alcuna influenza sulla funzione renale, tranne ovviamente che nei casi limite di cisti numerose e molto voluminose, ma non ci pare proprio questo il suo caso. L'aumento di volume rilevato nel tempo è modesto, certamente al momento non vi è alcuna indicazione da dare, tranne il periodico controllo, con cadenza all'incirca annuale. Anche per quanto riguarda il filtrato glomerulare non ci pare nulla di preoccupante e potrà essere pridenzialmente controllato con la medesima frequenza.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio per la sollecita risposta e seguirò i sui consigli

cordiali saluti e buona domenica