Utente 287XXX
Egregio dottore, da qualche tempo ho notato che con la mia partner, ho una riduzione in termini di tempo della durata del nostro rapporto sessuale , (durata media compresi i preliminari circa 15 minuti), in questo tempo il mio partner non raggiunge l' orgasmo e questa situazione ferisce la mia virilità
. A tal proposito vorrei sapere se gli esercizi di kegerl , rafforzando il muscolo pubococcigeo mi potesse aiutare a aumenta la mia performance, oppure se pensa che mi debba rivolgere ad un andrologo.
Aspettando una sua risposta le porto cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non faccia l'auto-terapeuta, cioè non si prescriva indicazioni terapeutiche che potrebbero risultare inutili!

E' giunto il momento di sentire ora in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.