Utente 220XXX
Buongiorno, da circa due anni e mezzo soffro di tachicardia; più che tachicardia è un brusco cambiamento del ritmo cardiaco (esito dell'holter 24 ore).
Ho effettuato tutti gli esami per escludere problemi al cuori; ho fatto la gastroscopia e hanno riscontrato un'esofagite. Il mio problema principale è quando sono in piedi nel senso che da seduta e magari con le gambe vicino alla pancia ho circa 80 battiti al minuto, non appena mi alzo i battiti i un paio di secondi arrivano a 100. Questo mi provoca parecchi disturbi ad esempio anche quando faccio sport, appena inizio anche solo a fare un esercizio semplicissimo che richiede pochissimo sforzo fisico, i battiti arrivano subito (un paio di secondi) a 130 e rimangono per molto tempo così. Se invece sto seduta con le gambe rannicchiate vicino alla pancia i battiti rallentano.
Vi chiedo gentilmente una mano perché non so più cosa fare e vorrei evitare di prendere dei beta bloccanti, senza capire la causa del problema, anche perché ho 25 anni.
Vi ringrazio per qualsiasi vostro chiarimento. Inoltre volevo chiedervi se fosse il caso di chiedere anche a degli espertli gastroenterologi. Grazie ancora

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sarebbe importante che riportasse l esito Dell Ho,tre cardiaco, dal momento che vanno escluse aritmie sopraventricolari da ciò che lei dica
Piccole dosi di beta bloccanti, dato che è una donna giovane sono raccomandabili.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la celere risposta; sull'esito dell'holter c'è scritto: ritmo sinusale tendenzialmente tachicardico. frequenti fasi di aritmia sinusale con spiccata e anche brusca variabilità della frequenza cardiaca.
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il che è di frequente riscontro, mari deve essere scritta anche la frequenza massima e minima
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
rage 80-130 (ma non sotto sforzo)
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Qui di niente di preoccupante. Un po' di ansiolitici le saranno di giovamento
Cordialità
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi eh ma voi la fate molto facile con la storia degli ansiolitici; le dico che ho già provato a prenderli senza nessun giovamento per la mia tachicardia. non crede che se fossi ansiosa la tachicardia l'avrei anche a stare seduta? non so se mi sono spiegata sufficientemente ma se sto seduta la tachicardia non c'è o meglio il ritmo cardiaco è sugli 80, non appena mi alzo dalla sedia arriva a 100 in un paio di secondi. inoltre sono una ragazza molto tranquilla, non ho mai avuto problemi di ansia e anche la pressione è piuttosto bassa. cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi io non la faccio facile con niente , le ho già consigliato piccole dosi di beta bloccanti. Tenendo però conto che lei non ha patologie cardiache.
Se poi ritiene per forza di essere malata quello è un problema suo
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
io non sto dicendo di essere malata, anzi ringrazio il cielo di non esserlo; la cosa fastidiosa però è che non riesco a fare nulla, appena inizio a fare sport, dopo 30 secondi che sono sulla cyclette ho già 140 battiti; sono andata a pattinare e ne avevo 170 dopo 5 minuti.... vorrei fare la vita di una ventenne; andare a sciare, correre, ma mi sento così affaticata, già subito all'inizio dell'attività. le chiedo un consiglio. grazie ancora
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei riferisce 170 bpm per una banale attività fisica è opportuno che programmi una prova da sforzo
Arrivederci