Utente 288XXX
Salve ho un problema al glande da circa 20 gg, presenza di macchie rosse e dolore al tatto in alcuni casi c'è perdita di erezione per il dolore, e cattivo odore. Ieri mi sono recato da un'urologo perchè pensavo fosse un'infezione, mi ha prescritto nefluan gel per 6 gg da applicare 2 volte al giorno e mi ha chiesto di recarmi in farmacia per un controllo di glicemia, che è risultata di 106, quindi mi hanno detto negativo. L'urologo mi aveva tranquillizzato dicendo che nn c'è infezione e per lui non c'è cattivo odore, ma poi rientrando a casa leggendo sulla prescrizione vedo che la diagnosi è balanopostite e fimosi .... Leggo su medicitalia e vedo si tratta di infezione non trascurabile. E' possibile che io riesca ad uscirne con la sola suddetta crema? Mi ha detto di astenermi da rapporti sessuali ma non mi ha detto se la mia compagna avrebbe dovuto far qualcosa mentre lei mi ha fatto notare che di norma in questi casi di patologie trasmissibili forse avrebbe dovuto usare qualche accortezza. Non so se ho consultato la persona giusta, secondo voi è forse il caso che ascolti un secondo parere?! Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

premesso che in questi casi una visita diretta è indispensabile per una diagnosi, tuttavia dal suo racconto sembreebbe tratatrsi di una infiammazione/inefezione da valutare attraverso esami culturali specifici sia su di lei che sulla sua partner e quindi procedere con la terapia. Eventualmente si consulti anche con il suo medico e poi se voule ci faccia sapere.

Cordialità