Utente 279XXX
Gentile dottore,
sono un ragazzo di 21 anni e ho già scritto su questo forum e mi è stato davvero molto utile. Conduco una vita normale lavoro esco con gli amici e tutto quello che fanno i ragazzi della mia età. Ho dei problemi di eiaculazione: mi spiego meglio nella masturbazione non ho alcun tipo di problemi mentre invece se sono con una ragazza impiego molto tempo per raggiungere l'orgasmo e quindi eiaculare e alcune volte capita che non lo raggiungo. Non riesco a capire quale sia il problema e vorrei delle rassicurazioni da parte vostra in quanto è una cosa molto ambigua anche perchè non ho nessun problema di erezione o di eccitazione e mi succede che sento che io stia per eiaculare ma alla fine non raggiungo l'orgasmo e non riesco a venire oppure che ci impieghi molto tempo e quando impiego molto tempo oltre a sentire che sto per raggiungere l'orgasmo che poi ritarda arrivo anche a sentire lo stimolo di urinare. Se avete bisogno di altre informazioni non esitare a fare domande intime in quanto non mi sovvengono al momento altri dettagli che potrebbero aiutarvi per darmi una risposta.
Grazie cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

le consiglio una visita specialistica per capire se esistono patologie organiche o se è presente una componente psichica che innesca tale meccanismo inibitorio.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Maretti, che mi ha preceduto, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa particolare disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-rapporto-tarda-finire-impotenza-eiaculatoria-fare.html .

Un cordiale saluto.