Utente 649XXX
ciao a tutti, mi chiamo simone e ho 17anni, fra qualche mese ne farò 18.
E' da tempo che mi affligge il problema dell'acne; vi spiego la mia situazione:

ho sempre avuto questo problema, già da un po di anni, ma in maniera molto sporadica, vale a dire che mi comparivano foruncoli sul viso, spece intorno alle guance e mandibola ma col passare del tempo o mediante l'uso di creme casuali (prendevo la prima crema che trovavo in bagno, poteva essere contro le rughe, per le mani, qualsiasi crema davvero)andavano via !!!
Durante l'estate, nello specifico l'anno scorso, mi erano scomparsi tutti, avevo una bella pelle, poi mi erano ritornati, a marzo di nuovo scomparsi e ora invece, mi sono ritornati, questa volta in ua forma più aggressiva: i brufoli bene o male se ne vanno, ma mi sono restate delle macchie inguardabili rosse, NUOVE per me, molto brutte, talmente tanto che ho vergogna ad andare in giro.
TERAPIA CONSIGLIATA DEL DERMATOLOGO:
1 prima di marzo avevo provato il differin gel, funzionale fin quando non mi sono riapparsi, probabilmente perchè me ne mettevo troppa e dopo un mesetto la pelle ha fatto assuefazione con la crema non mi è più servita a nulla.
2 ora invece uso l'eritromocina e il duac gel e pastiglie di trozocina. forse li uso ancora in maniera scorretta ma questo è dovuto al fatto che il primo mi provaca una secchezza incredibile, tanto da non poter aprire la bocca per parlare (davvero!) il secondo invece non mi da nè benefici nè malefici, il terzo mi da la stessa sensazione del duac gel, indifferente.
3 disperato, ho provato il "fai da te" per un giorno usando lo zynerit, però anche questo, mi ha dato risultati indesiderati in termine di vergogna: il suo odore acido, non tanto per me ma per gli altri, mi causa forti frustazioni quando, per esempio, un amica per salutarmi con un bacio sulla guancia si accorge di avere le labbra acide: colpa dello zynerit!!!

non so più che fare, di brufoli io ne ho pochissimi, vanno e vengono in continuazione, ma il vero problema è dovuto ai segni, alle macchie rosse che mi lasciano i foruncoli. vorrei farmi delle lampade per poter avere tutta la faccia arrossata, in modo che queste orribili macchie non si notino tanto, ma mi è stata sconsigliata.

Andare ancora dal dermatologo non me la sento, mi sembra che egli prescriva farmici a caso dicedo: prova questo, prova quest'altro, senza neanche sapere il mio tipo di pelle! avete consigli? prodotti da usare? dermalotogi specializzati? terapie?


spero mi aiuterete!

=)
grazie mille!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, per la buona riuscita della cura dell'acne è fondamentale instaurare un rapporto di fiducia tra colui che ne soffre(lei) e colui che deve curarla(il Dermatologo),tutto ciò poichè le terapie sono tante(ultimamente buoni risultati, in abbinamento alle varie, lo dà il laser a luce pulsata con manipolo specifico per acne),soggettive,devono essere protratte nel tempo e quindi sono necessari controlli seriati, mettendo in conto gli iniziali peggioramenti che possono dare(e questo lo deve spiegare il Dermatologo),condizionate dalla stagione, poichè alcune essendo fotosensibilizzanti non devono essere utilizzate nel periodo estivo.Le lampade sono sconsigliate, come il non utilizzare prodotti specifici per pelli acneiche e fotoprotettori nella stagione estiva, per non lasciare esiti discromici ed evitare soprattutto l'effetto rebound(=notevole peggioramento) che si ha in autunno.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 649XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta.
ho notato, però, che durante la stagione estiva ho sempre avuto miglioramenti senza applicare nessuna crema, prendere pastiglia o lozioni varie.
quindi, non credo di avere un acne che subisca peggioramenti nella stagione estiva o quando entro in esposizione col sole, anzi, l'anno scorso è stato grazie al sole che, dopo sue settimane di mare, che la pelle era diventata liscia, senza tracce.


riguardo al rapporto di fiducia è anche vero, però non sono disposto ad avere un raporto di fiducia con un dermatologo e intanto perdere o non avere addirittura più rapporti con le altre persone, amici, per via delle creme che mi prescrive. è davvero una situazione imabarazzante andare in giro con la pelle tuta tirata, rossa, a macchie, e quando appena apro troppo la bocca mi si screpola la pelle del viso tanto è secco.

leggendo i foglietti illustrativi dei prodotti ho anche scoperto che le pastiglie sono indicate non per un uso specifico della pelle, ma per problemi respiratori, infezioni aeree. Per questi numerosi motivi ho deciso di non andare dal "mio" dermatologo e magari farmene consiglaire un altro.


riguardo al laser a luce pulsata con manipolo specifico per acne non mi è nuovo, però devo informarmi ancora, per i costi, per i Reali benefici e anche per i malefici che portebbe causarmi.
sa darmi qualche informazione riguardo a questo laser? oppure, riguardo a nuove terapie da adottare? o qualsiasi altra informazione! tanto non credo che il mio viso possa peggiorare oltre allo stato attuale.

la ringrazio di nuovo.
è stato molto gentile
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

cominciamo male.. se dice a noi - che facciamo i dermatologi e ci occupiamo di ACNE che gli stessi dermatologi vanno avanti per "tentativi", beh non ci lusinga molto come affermazione:

sappia quindi che senza questa figura la sua Acne non solo andrà avanti ma potrebbe lasciare esiti cicatriziali molto più persistenti: ad oggi esistono terapie veramente efficaci per ogni tipo di ACNE e dispositivi strumentali di elevata e comprovata bontà (una di queste è indubbiamente la Luce pulsata medicale con manipolo per ACNE: nulla a che vedere - e lo sottolineamo sempre - con strumentazioni "giocattolo" che portano nomi simili e sono presenti nelle sedi non mediche)

non perda le speranze e rinnovi la sua fiducia nei confronti della nostra categoria specialistica.
cari saluti

[#4] dopo  
Utente 649XXX

Iscritto dal 2008

ok, mi scuso, ma non volevo offendere nessuno,

volevo semplicemente dire che per colpa di una terapia sbaglita
(dato che non mi è stata fatta nessuna visita, ma mi è stato prescritto solo dei medicinali conosciuti perprovarli) ho provato forti dispiaceri, vergogna, frustrazioni che solo chi ha l'acne può immaginare.

vorrà dire checercherò di farmi forza e sperare ceh tutto si risolvi per il meglio.

intanto sto ercando di informarmi riguardo al laser che mi diceva prima: trovo poche indicazioni riguardo ai beneficie malefici sull'acne.

mi sorgono naturale delle domanda (per nula provocatoria,per chiarimento mio):
quali sono i notevoli benefici che dovrebbe portare? la sconmparsa immediata delle macchie rosse? o dei brufoli?

sentendo poco parlare di questa terapia, significa per caso che in alcuni soggetti non ha alcun effetto? o si consiglia poco perchè è molto costosa? alcuni prezzi indicativi dove potrei trovarli?

rinnovo le scuse.
grazie ancora.

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, innanzitutto, se legge bene, la fotoprotezione in estate con prodotti specifici per pelli acneiche è consigliata non per evitare peggioramenti durante la stagione estiva ma per scongiurare,ripeto, l'effetto rebound(=notevole peggioramento)in autunno che sicuramente avrà avuto (tra l'altro, lo riporta nel suo primo post"..Durante l'estate, nello specifico l'anno scorso, mi erano scomparsi tutti, avevo una bella pelle, poi mi erano ritornati..").
Il rapporto di fiducia con il Dermatologo, come spiegato in precedenza, deve assolutamente averlo( a questo punto, se lo ha perso con il Dermatologo che la curava,ne cerchi un altro) per la buona riuscita delle cure che, come detto in precedenza, possono dare peggioramenti dell'obiettività cutanea, almeno inizialmente e per trovare insieme la giusta strada da percorrere.Sulla base di ciò che ho detto, tutte le informazioni, le più giuste per il suo caso(non si può prescindere da visita diretta ed inquadramento della sua acne da parte del Dermatologo), le arriveranno di conseguenza.
Di nuovo cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile ragazzo,

se la terapia strumentale gliel'abbiamo consigliata, è perchè è da noi ritenuta molto importante e significativa: ovviamente sempre in associazione alla terapia causale sappia che presso la sede dermatologica (purtroppo non è nostra funzione dichiarare dati sensibili di alcuno, oltre ai nostri) potrà trovare le risposte che cerca.

cari saluti

[#7] dopo  
Utente 649XXX

Iscritto dal 2008

sapresti o potresti essere più preciso?
dove si trovano tali centri
a milano?


potresti dirmi dele info maggiori magari in privato se in pubblico non puoi?
[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
nulla di tutto questo è possibile nel nostro portale
cari saluti