Utente 631XXX
Buongiorno. Ieri pomeriggio 22 aprile mi sono accorta di avere delle macchioline rosse su braccia e poi su schiena e petto, molte delle quali si sono trasformate in pustole piene di siero. Il dottore mi ha prescritto riposo per una settimana e kestine e zelitrex come farmaci.
Senza ancora sapere che fosse varicella ho grattato una pustolina dietro la schiena ed una sul cuoio capelluto.. Inoltre mi sono presentate delle pustole anche sul viso, in particolare sulla fronte e ho paura possano lasciare dei segni..Come ultima cosa ho notato che il prurito è molto intenso anche nella zona genitale che, con poca accuratezza, senza ancora sapere della varicella ho grattato ..In particolare sono preoccupata per il manifestarsi di queste pustole sulla zona genitale e quindi possibili herpes anche recidivi.. Gradirei alcune delucidazioni su questa malattia, che so essere anche abbastanza grave se presa da adulti. Grazie in anticipo. Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
12% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2005
Gentila paziente,
Il virus Varicella Zoster è sì facente parte della famiglia degli Herpes Virus, ma non ha niente in comune con l'Herpes Simplex, che è quello le cui recidive lei teme.
Piuttosto, ammalare di varicella può comportare che, un giornio o l'altro potrebbe, in un qualche periodo futuro, venilrle un Herpes Zoster, il cosiddetto Fuoco di S. Antonio.
A disposizione

Caris saluti

Dr. Mocci
[#2] dopo  
Utente 631XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta e avrei altre curiosità.. Può essere che alcune macule rossastre non si trasformino in pustole piene di liquido? Ve ne sono alcune che ho da giorni e non hanno subito grandi trasformazioni.

Inoltre è vero che le cicatrici rimangono comunque anche se non ci si gratta?

Grazie mille per l'attenzione.