Utente 169XXX
Gent. Mo, dottore ho 47 anni e vorrei chiedere un consiglio
faccio presente che sono in terapia con cipralex e lexotan per attacchi di panico da agosto.
Allora ho notato che da agosto quando ho iniziato la terapia con i farmaci alcune volte mi e'' capitato 3-4 volte in 7 mesi circa: la mattina il glande e' arrossato per meta'' ed anche la pelle interna .
poi uso il sapone saugella uomo comperato in farmacia e gia'' dopo poche ore l''arrossamento e'' sparito .
ho notato (ho provato per 2 giorni)che se uso un sapone normale da supermercato per intenderci per lavare la parte glande etcc il giorno dopo ho l''arrossamento .
puo'' dipendere da quello? perche'' poi mi passa e nn ho piu'' nulla
neanche bruciore o prurito .
Puo'' dipendere dal farmaco oppure dall''intimo non di cotone ? attivita'' "manuale forte"(scusi il termine ... )
Ho parlato con il medico di base e mi ha detto che se passa con il sapone saugella puo'' essere o sfregamento o irritazione da intimo non di cotone poiche'' se passa non e'' nulla di allarmante ,"perche'' se fosse altro non ti passa certo con un sapone da farmacia e l''avresti sempre " Faccio presente che non ho avuto rapporti sessuali ..
la ringrazio se potra'' rispondermi cordiali saluti buona serata
[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,

Ricordando sempre che un consulto fisico ha più valore di uno telematico, sono comunque portato a concordare con il Collega medico di base: forse potremmo parlare di una pelle particolarmente sensibile, e quindi il consiglio può essere un consulto con un dermatologo ( ma se il collega non lo ha ritenuto opportuno sono portato a pensare che non sia una "patologia" importante ), o semplicemente di continuare a utilizzare un sapone anallergico.


Cordiali saluti,