Utente 283XXX
buonasera ho fatto due mesi fa un ablazione per tpsv da rientro nodale è questo è il il risultato dell holter ;ritmo sinusale durante la registrazione con mantenuta evoluzione della frequenza in rapporto al ciclo nictemeriale ed alla attivita fisica.rare exstrasistole sopraventricolari isolate no coppie no sequenze (2),rare exstrasistole ventricolari polifocali, isolate no coppie no sequenze ,mai precoci(22) ,assenti bradicardie spiccate o pause patologiche , non alterazioni di rilievo del tratto ST-T. Frequenza min 52 max144 med79.grazie volevo sapere se devo stare tranquillo e se è tutto .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo è un holter normale
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore volevo chiederle ancora una cosa se è normale aver avuto ancora episodi di tachicardia di durata inferiore a cinque minuti dopo ablazione risolti spontaneamente premetto che in questi due mesi dopo l intervento ho avuto parecchie exstrastisole che da una settimana non sento più. Devo ritenere che gli episodi di tachicardia di frequenza intorno a 150 bxm dopo ablazione effettuata due mesi fa sia un assestamento del cuore . grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In realta' non dovrebbero esserci episodi residui di tachicardia (a riposo, mentre e' fisiologico che la frequenza aumenti in caso di sforzi).
Se dovessero ripetrsi e' opportuno ripetere un Holter.
Cordialita'
cecchini
[#4] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
la tachicardia non è stata registrata nell holter il ritmo è sempre stato sinusale. gli episodi si sono verificati tre volte dopo l ablazione quindi devo pensare ad esito negativo dell intervento o devo aspettare almeno tre mesi dall intervento perche il tutto si rimetta nella norma.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'unica cosa, come le ho detto e' attendere e vedere se questi episodi si verifichino nuovamente. Se fossero particolarmente prolungati sarebbe opportuno recarsi al PS per registrare l' ECG durante la sintomatologia per identificare il ritmo in quel momento
Arrivederci
cecchini