Utente 292XXX
Gentile Dottore la ringrazio in anticipo per aver preso visione della mia richiesta.
Mi chiamo Antonio sono un ragazzo di 24 anni non fumatore,scrivo questa richiesta perchè avverto di tanto in tanto delle fastidiose extrasistole,mi sono informato e quindi credo che si definiscano tali in quanto avverto per un paio di secondi una sensazione sgradevolissima al torace tipo sfarfallio che a volte può anche durare qualche secondo in più del normale,in quel momento mi trovo un pò nel panico perchè mi spavento e mi blocco per un attimo.Ho fatto l'anno scorso degli accertamenti quali: Elettrocardiogramma,Ecocardiogramma color doppler e prova sotto sforzo.Non mi è stato diagnosticato nulla e non sono risultate neppure extrasistole.La domanda che vorrei porle è questa, come mai avverto le extrasistole solitamente a riposo e non sotto sforzo come ad esempio durante degli allenamenti o delle partite di calcio?Proprio l'altro ieri dopo un allenamento mentre ero nello spogliatoio dopo aver fatto la doccia ho avuto delle extrasistole continue per alcuni secondi con notevole aumento della frequenza cardiaca e sensazione come se stessi per svenire. Rimango in attesa di una risposta.

Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Innanzitutto occorre stabilire se sianovere extrasistoli e di che tipo e per questo può eseguire un Holter delle 24 h. Se le avverte in condizioni di riposo può essere dovuto al tipo di meccanismo che le sottende (ad esempio possono essere facilitate dalla prevalenza del tono vagale) o può anche essere che durante le attività fisiche e mentali ci siano ugualmente, ma semplicemente lei non le avverte perchè ha la mente impegnata.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Le extrasistole per chi le avverte sono benigne? non le avverto tutti i giorni.Posso stare tranquillo?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La benignità non è legata ai sintomi, ma a criteri completamenti diversi (la presenza ad esempio di un cuore funzionalmente o strutturalmente normale depone per benignità, il numero totale nelle 24 h, la sede di origine e le caratteristiche intrinsiche sono altri criteri per definire l'aritmia benigna o meno).
Saluti