Utente 295XXX
Salve. Sono una ragazza di 29 anni. Circa tre settimane fa ho avuto una forte influenza per la seconda volta in un mese. Dopo qualche giorno ho cominciato ad avvertire fischi provenienti dqlla testa. Ho provato ad ignorarli ma inevitabilmente per una settimana ho passato giornate stressanti e poco riposo notturno. Dopo circa una settimana comincio ad avvertire pesantezza alla testa che si allevia in un po sostengo il collo con un foulard. Ho avuto nausea ma non vere vertigini e quando dormo la sensazione si attenua anche se a volte sento in questa sensazione anche al viso. Al pronto soccorso mi hanno diagnosticato una piccola infezione e tonsillite acuta. Faccio cura antibiotica da 4 giorni e fatto lastra per sospetta sinusite sfenoidale. I sintomi sono sempre presenti. Premetto che 2 anni fa ma hanno riscontrato scomparsa della lordosi lombare e cervicale. Cosa potrebbe essere?
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

è molto probabile che si siano sovrapposti i sintomi influenzali con la verticalizzazione del rachide cervicale.

Ritengo sia proprio quest'ultima la causa dei Suoi disturbi, meritevole di un particolare intervento fisiokinesiterapeutico.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dottore per la sua risposta. Seguirò il suo suggerimento.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Di nulla!


Auguroni.
[#4] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Dottore approfitto della sua gentilezza e disponibilità per dirle che dalla lastra risulta sinusite e da qualche giorno ho sangue nel naso, poco ma c'è. Potrebbe esserci ancora una forte infiammazione nonostante io abbia finito domenica i sei giorni di antibiotici? Grazie davvero
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

la presenza di strie ematiche è indicativa di una congestione nasale ancora in atto.

Si faccia prescrivere dal Suo Curante un buon decongestionante nasale.


Cordialmente.
[#6] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Dottore salve. Dopo un mese il mio medico di base ha riscontrato ancora caarro nelle orecchie e timpani oltre gola anche essa infiammata. Mi ha prescritto una base di Medrol e prontinal per 10 giorni. I miei disturbi alla testa continuano nonostante il mio medico dica che la mia situazione attuale potrebbe giustificare i miei sintomi. La cosa strana è che da uns settimana ho cominciato a sentire fastidi alle braccia, le sento come deboli, ma in verità non ho perso forza. É soprattutto da sdraiata e seduta alla guida della macchina che avverto maggiore fastidio. Non ho ne dolore ne torpore o formicolio, e i movimenti sono coordinati, sento soli come la sensazione di non controllarle pienamente anxge se poi effettivamente non é cosi.. Cosa mi consiglia dottore? Comincio a spaventarmi. Grazie della sua disponibilità.

[#7] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

confermo quanto già riferito nel mio primo post (#1).


Buona giornata.
[#8] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie davvero dottore. Mi sono rivolta a lei nuovamente perché fare gli accertamenti richiede tempo e tra una visita e l'altra l'inquietudine avanza. Domani finalmente farò una rx in toto della colonna. Purtroppo la brutta abitudine di cercare on line i miei sintomi mi ha portato a pensare alla sla o sm. Però mi tranquillizza il suo parere. La ringrazio e se non le arreca disturbo la terrò informato. Grazie mille di nuovo e buona giornata.
[#9] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Di nulla!

Lieto di ricevere i Suoi aggiornamenti.


Buon pomeriggio.
[#10] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Dottore salve. Ho ritirato la lastra. Hanno rilevato la presenza di latero deviazione sinistra del rachide.
[#11] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Salve.

Come ipotizzato!

A questo punto è preferibile sentire il parere in diretta di uno specialista Ortopedico o, meglio, di un Fisiatra per le cure del caso.


Buona serata.
[#12] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore. Le auguro anche io una buona serata a
[#13] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore. Le auguro anche io una buona serata a
[#14] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Dottore buona sera. Vorrei aggiornarla sulla comparsa di un altro sintomo. Da qialche giorno, e pensandoci bene questo problema l'ho notato anche non molto tempo fa, ho un problema con la vista. Oltre ad aver avuto un cambiamento del mio astigmatismo, vedo le cose inclinate verso sinistra. Dapprima pensavo fosse colpa dellp schermo del mip telefono che non visualizzava le cose centrandole bene, ma ora mo sono resa conto che lo noto anche ad esempio stando seduta al tavolo. É come se lo vedessi leggermente più alto a destra. Cosa mi consiglia? Attendo con fiducia una sua risposta. Grazie mille