Utente 296XXX
Buongiorno.
Mio fratello di 50 anni ha eseguito l'ECG Holter delle 24 ore.
Il referto dice: Ritmo sinusale di base quasi costantemente sostituito, soprattutto nelle ore diurne, da tachicardia sopraventricolare (con P negative tipo tachicardia atriale ectopica) con FC più elevate durante attività fisica e minori durante la notte dove tende a prevalere ritmo sinusale. 4 BEV isolati. Non significative modificazioni del recupero ventricolare. Egli non accusa sintomi di alcun genere. C'è da preoccuparsi? Può eseguire attività fisica (es. camminare in montagna)? Chiedevo un vostro parere. Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
se il tipo di aritmia registrata non dà luogo a particolari sintomi, essa non è particolarmente pericolosa e non dà luogo a necessarie preoccupazioni. Utile comunque sottoporre suo fratello ad un test da sforzo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Stiamo controllando anche la pressione perchè la minima tende ad essere un pò alta. Ha eseguito anche eco cardio. La dott.ssa dice che la parete ventricolare è appena più ingrossata del normale (forse per pressione alta), ma che il cuore è normale e non ha patologie. Grazie mille del consulto. Buona serata