Utente 273XXX
Buon pomeriggio a tutti, vi scrivo dopo un avvenimento di questa mattina in merito al valore della mia PA.
Ho 23 anni, sono alto 182 cm e peso 105 kg.
Andando a fare delle commissioni, ho deciso di passare in farmacia per provarmi la pressione. Il farmacista ha rilevato valori pressori di 105/55 mmHg, chiedendomi se mi sentissi bene. In verità questa mattina, facendo la solita strada a piedi, ho avvertito per due volte delle "vertigini" istantanee.
La mia attuale terapia comprende una terapia ansiolitica con bromazepan (dosaggio e orario di assunzione: 15 gtt ore 10, 16, 19) e paroxetina (ore 21). Per quanto riguarda la terapia per la pressione, assumo Plaunazide (ore 20). Telefonando al mio medico di base, mi dice che se la pressione continuerà ad essere bassa, bisognerà togliere il diuretico.
Dunque le mie domande sono:
1) Concordate con il cambio di farmaco?
2) La mia attuale pressione bassa è dovuta all'assunzione del Plaunazide in questo periodo di cambio di stagione?
3) Corro qualche rischio in termini cardiovascolari con eventuali cali di pressione ancora più elevati?
4) Cosa mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
al momento deve valutare giornalmente i suoi valori pressori, magari e preferibilmente con più di una misurazione giornaliera e poi comunicarli al suo medico che se lo terrà opportuno, potrà cambiare farmaco o in alternativa utilizzare diverso dosaggio. In linea di massima non vi sono particolari rischi che corrà.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dr. Martino. Ho appena provato la PA (ore 19.15) con misuratore da polso ed è 100/65 mmHg con 63 bpm. Questa sera alle 20 dovrei assumere il Plaunazide (20 mg/12.5 mg). Mi consiglia comunque di assumerlo o corro il rischio di un calo di pressione/sincope durante un eventuale risveglio notturno per eventuali bisogni?
Grazie.