Utente 296XXX
Buonasera,
il mio partner ha l'epididimite e ho avuto,poco prima di saperlo un rapporto non protetto con lui.
Vorrei sapere se posso aver contratto anche io qualche malattia perché ho letto in internet che una causa è la clamidia.
I dottori gli hanno detto che è causata da un batterio ed ora è sotto trattamento da antibiotici e anti-infiammatori. Sono preoccupata perché ho dei bruciori durante la minzione da due giorni a partire da subito dopo aver avuto il rapporto sessuale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,i "rischi" maggiori li corre il Suo partner cui,in presenza di un'epididimite avrebbero dovuto metterlo al corrente circa la necesita' di un'astinenza dai rapporti sessuali sino a guarigione avvenuta,non per i rischi di contagio eterodiretto ma per la delicatezza delle strutture interessate,gli epididimi.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Mi scuso per l'insistenza,
quindi posso stare tranquilla e il mio bruciore durante la minzione non trova cause nell'epididimite del mio partner?
la ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...escluderei il nesso causa effetto.Esegua una urinocoltura di routine.Cordialita'.