Utente 296XXX
salve circa 5 mesi fa ho effettuato un intervento di tireodectomia totale il chirurgo dopo intervento non ha ritenuto di mettermi il drenaggio io non sto qui a discutere se era giusto o no so solo che da subito mi si e presentato un bozzo dolorante dietro la cicatrice fatta un eco si e presentata un infiltrazione ematica di 2 cm che ancora ce ora vi chiedo siccome mi dicono del riassorbimento ma quanto tempo ci vuole? e poi e vero che mi potrebbe deviare la trachea ? nessuno si e preso la briga di aiutarmi tanto meno chi me la fatta che faccio? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Discuterne con il chirurgo così come sta facendo con noi. Credo che sia l'unico che possa spiegare come siano andate le cose. Purtroppo "infiltrazioni ematiche", ematomi ed altro non è detto che dipendano da
scarsa attenzione del chirurgo. "Chi mangia pane fa briciole!.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
E' un evento realtivamente comune e privo di conseguenze. I tempi di riassorbimento sono variabili, nell' ordine dei mesi e non credo la trachea rischi conseguenze.
In casi selezionati puo' essere indicata una revisione chirurgica.Prego
[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,una raccolta ematica da cinque mesi e' in sicura fase di organizzazione e pertanto bisogna attendere il riassorbimento che se completo non darà' esiti.Altrimenti residuera'un cordone cicatriziale.Se con una buona ecografia si documenta l'assenza ormai di componente liquida(sangue non coagulato),risulta utile l'applicazione di creme elasticizzati.
Saluti