Utente 293XXX
Salve dottori,
Premetto che la mia pressione e' quasi perfetta, ho 37 anni e sono stabile su 70/130.
Ho ricominciato da poco a fare body building quindi con pesi mediamente leggeri quindi intendo tipo 50kg di petto, 20kg di braccia, 10kg di addominali, nessuno sforzo eccessivo da super-carico ne sovraccarico.

Tornando dalla palestra un giorno per gioco e per curiosita' mi sono misurato la pressione, non ero spaventato della massima che so che si alza notevolmente con i pesi ( comunque era solo 150 ) ma mi ha preoccupato la minima che era a 115 !!
Mi sono subito buttato in una vasca di acqua calda e ho ingerito aglio.

Quello che vorrei sapere e' se sotto sforzo la minima puo raggiungere quel valore o valori superiori senza far danno ? ...e con quel valore si rischia l'ictus o altri infortuni cardiovascolari ? qual'e' il valore massimo della diastolica per cui bisogna correre in ospedale ?

Grazie anticipatamente per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi la pesistica e' la peggiore attivita' fisica per il suo cuore. Lei puo fare bagni in acqua calda ed ingerire 10 kg di aglio, ma se la pressione arteriosa fosse superiore di 125/75 mmHg e' meglio che consulti il suo medico per valutre la opportunita' di una terapia farmacologica.
Arrivederci
cecchini