Utente 295XXX
in data 8\3\2013 sono stato sottoposto ad intervento chirurgico in anestesia generale di appendicectomia video laparoscopica: incisione periombelicale ed induzione di pneumoperitoneo con tecnica open; introduzione di due trocars; è presente appendicite cecale in preda a processo flogistico flemmoso; scheletrizzazione del mesenteriolo con bipolare; sezione dell’appendicite con due endo-loops; appendicectomia ad estrazione della stessa in endobag; drenaggio nello spazio retto vescicale ; lavaggio e controllo emostasi ; estrazione dei trocars sotto visione; chiusura delle brecce cutanee.

una settimana dopo all'intervento mi hanno dovuto ricoverare nuovamente in day-hospital in quanto dopo eco addome in data 19/3 in seguito a comparsa di sintomatologia dolorosa ai quadranti addominale inferiori associata a febbre (37.7), ha evidenziato minima raccolta di 2 cm in sede pericecale. mi hanno dato antibiotico da 2gr al dì per sei giorni.
tutt'oggi, dopo quasi un mese dall'intervento,dopo aver finito la cura con antibiotici, mi ritrovo ad avere ancora dolori in zona addominale ( stessa zona in cui mi è stata asportata appendicite) e ancora febriciattola a 37.

secondo il Vostro parere medico come mi posso comportare ? è una cosa normale ? mi devo recare nuovamente dal chirurgo che mi ha operato o aspetto se passa ?
grazie per le imminenti risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che debba necessariamente essere rivisto dai chirurghi.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Ieri mi sono recato dal medico chirurgo che mi ha operato ma dall'eco non è risultato niente tutto ok. Secondo lui La febbre può essere provocata da altro che non deriva assunta mente dall'intervento come ad esempio reumatismo influenza. Secondo lei sono ipotesi plausibili e come mi posso comportare ?
[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,ha fatto benissimo a praticare un eco addome,ma se la temperatura fosse dipesa dall'appendicectomia,avrebbe avuto sintomi addominali(dolore,irregolarità intestinali)trattandosi di 38 gradi.Pertanto e' giusto indagare in altre direzioni(sepsi urinaria,patologia reumatica,influenza etc)con indagini di laboratorio di base e successivamente più specifiche.
Saluti
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non posso che concordare...

Saluti

[#5] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
Da un paio di giorni mi sono venute placche in gola bianche piuttosto dolorose associate a febbre non molto alta ( max 37.4 ), inoltre appena finito di mangiare mi viene nausea e quasi vomito. Stamane ho effettuato vari esami del sangue tra cui quello dello streptococco in quanto, essendo stato sottoposto ad intervento chirurgico di appendicectomia da un mese, nessun medico (chirurgo che mi ha operato, radiologo, medico ecografo e medico di base) si spiega a cosa sia dovuta la febbre inizialmente senza placche e conseguente mal di gola. tutto'ora sto pensando ad uno streptococco.
Secondo Voi può essere un'ipotesi plausibile ?
Non sono strane, a Vostro parere, le placche in gola con febbre, dato che ho fatto già fatto un ciclo di antibiotico potente( 2gr al dì) circa 10 giorni fa a causa di un versamento associato a febbre post intervento di appendicectomia?
e soprattutto come posso alleviare questo fastidioso mal di gola ?
Grazie per le imminenti risposte