Utente 298XXX
Buon giorno, ho il colesterolo a 286 i trigliceridi bassi e la pressione 90 130. Nell'ultimo anno soffro di extrasistole improvvise mi capitano nella frequenza di 5, 6 a settimana. A volte 1 mese senza poi riprendono.Quattro anni fa quando i valori erano nella norma per un operazione ho fatto:holter, elettrocardiogramma ed eco, tutto negativo . Nella mia famiglia soffrono tutti di colesterolo alto e problemi cardiaci, mio nonno é morto d infarto, alcuni parenti alla lontana tra cui una donna di infarto a 35 anni.Per il momento ho notato che se digiuno sto notevolmente meglio le extrasistole diminuiscono. Il problema che dopo 3 mesi di dieta ferrea consigliata dal medico colesterolo e pressione sono rimaste uguali. Faccio 2 volte la settimana 3 o 4 km di camminata. Sono spaventata inizio ad avere paura del cibo perché basta una pizza e la sera sento le extrasistole, in passato ho avuto il valore del ths alto ma dall'ultimo esame risulta nella norma. Il mio medico mi ha consigliato le statine oppure una terapia omeopatica non so cosa fare . Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata la stretta familiarità per cardiopatie lei giocoforza dovrà iniziare una terapia farmacologica o inizialmente omeopatica associata necessariamente ad una aseguata dieta alimentare.
Si consulti con un dietologo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore! quasi 10 anni fa pesavo 86 kg con grande sforzo e in 3 anni sono riuscita ad arrivare a 55 kg ma negli ultimi 4 anni ne ho recuperati 10 kg. Riesco difficilmente a perdere peso ultimamente mi sono dedicata alle camminate perché quando ho provato ad andare in palestra dopo l'attività fisica sentivo almeno 2 o 3 extrasistole. Secondo lei dovrei rifare tutti gli esami al cuore per vedere se é sano. Oppure dieta e terapia bastano? Grazie