Utente 295XXX
Salve a tutti. Mia figllia ha 18 anni e da circa 4 anni soffre di un dolore poco sotto il costato sinistro (milza ?)che si presenta genericamente quando fa uno sforzo come per esempio quando lavora (cameriera) più si stanca e più il dolore si acuisce e si irradia dietro la schiena (sotto la scapola sinistra) e in tutta la zona lombare sinistra. Il dolore aumenta se prova a stendere la schiena, se tossisce o respira e soprattutto ultimamente se si sforza molto prova dolore anche al tatto. Dice che il dolore si presenta solo sotto sforzo perché non le è mai successo per esempio di mattina appena sveglia o quando non si sforza fisicamente, anche se, spesso mi capita di avvertire un fastidio nella suddetta zona. Un anno fa è stata operata di colecisti (aveva molti calcoli) e speravamo che il dolore fosse legato in qualche modo ai calcoli(così mi avevano detto i medici) ma il dolore non è passato. Circa due anni fa ha avuto un episodio febbrile durato all’incirca tre mesi durante i quali tutte le sere aveva la febbre tra i 37.3 max 37.6 e dopo lunghe indagini non si è scoperto assolutamente nulla. La febbre è poi scomparsa dopo un trattamento di antibiotici(io però non credo che sia scomparsa per la cura antibiotica) In attesa di risposte ringrazio quanti risponderanno.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il dolore che si acuisce ai movineti è di pertinenza osteomuscolare,
nel caso di sua figlia è probabile una mialgia (dolore muscolare),
è ovviamente comprensibile la necessità di verifica con visita medica.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio dottore per la cortese risposta e La saluto.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe,

auguroni.