Utente 300XXX
Salve , sono un ragazzo di 23 anni , e mi ritrovo per la 2°a volta ad avere problemi con una Cisti Pilonidale .
Mi spiego un po meglio , quando avevo circa 15-16 anni mi uscì una cisti pillonidale sull'osso sacro e uno strano "buco" con le sembianze di un ano , ma molto più "ristretto" proprio al di sotto di questa cisti (scusate i termini , ma non so di cosa si tratti) , e dopo qualche giorno che mi si era gonfiato e arrossato , decisi di andare dal medico di fiducia a farmi dire almeno di cosa si trattasse ,lui mi disse che era una cisti e che se volevo eliminarla sarei dovuto andare in ospedale a farmela estrarre ; il mio problema è che sono stato sempre un tipo irrequieto , e stesso la sera quando mi ritirai a casa , preso dalla mia irrequietudine spinsi con tutta la forza la cisti in direzione di quel "buco" che si era formato in basso ... spinsi così forte , che uscì un ammasso di peli e non so quanto pus e sangue. stranamente mi dopo qualche settimana sparì tutto , tranne quel buco.
Ora a distanza di 5-6 anni mi si è ripresentata in forma molto più dolente , ma non vorrei ripetere le stesse azioni dell'epoca .
Ora la mia cisti è posizionata un pò più in alto della precedente , ed è super infiammata (me ne accordo dal colore bordoux che ha assunto).
Non sono ancora potuto andare dal mio medico generico , per varie motivazioni , ma sto usando una crema a base di gentacimina e betametasone , e sembra che si sia sgonfiata un pò ... ma fà comunque male.
La mia domanda è , se non vorrei essere operato , cosa potrei fare ?
Potete darmi qualche consiglio ? Io avevo pensato di bucarla con un ago sterilizzato e far uscire tutto il pus e i peli almeno momentaneamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Sei tende guarire l'unica soluzione è l'intervento chirurgico. Tutte le altre opzioni non risolveranno il problema. Consulti uno specialista chirurgo.