Utente 300XXX
Buon giorno Dottore,
dopo aver fatto la cura per la fecondazione assistita, ho iniziato ad avere irritazioni alla prostata, un paio di volte l'anno sento pesantezza prostatica, bruciore e conseguente aumento delle minzioni, l'urologo ha rilevato un lieve ammorbidimento della prostata nella parte sinistra e mi cura con dieci giorni di antibiotico ogni volta che ho il fastidio.
Dopo circa un mese dalla cura antibiotica il problema si ripropone, altri dieci giorni di antibiotico e poi, spesso, per circa un anno il problema non si ripresenta. Secondo lei c'è altro da fare che non imbottirmi di antibiotici che a lungo andare perdono il loro effetto? Corro rischi particolari con queste irritazioni frequenti?

Grazie Roberto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Che tipo di cura ha fatto per la fecondazione assistita?
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

sarebbe interessante sapere a quale cura si riferisce .."dopo aver fatto la cura per la fecondazione assistita" e comunque un'ecografia prostatica potrebbe indicare lo stato della sua prostata, mentre un eventuale esame culturale da eseguire nel caso di riacutizzazione potrebbe verificare se è presente una infezione.

Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013

Gentile Dott.

nel 2004 ho fatto per due mesi e mezzo
2 fiale di Festimon 75 a settimana + fertiplus 1 compressa al di

A settembre 2004
Menogon 75 ml 1 fiala a settimana + spergin q10 una compressa al di per sttimane alterne per 3 mesi

a dicembre 2004

menogon 75 1 fiala a sett. + 1 fiala di bioarginina al di per 2 mesi

a Marzo 2005

menogon 75 1 fiala a sett. + bioarginina 1 fiala al di a settimane alterne per 2 mesi

dopo tutta questa lunga cura la fecondazione ha avuto esito negativo ma sono iniziati i disturbi alla prostata

grazie
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente


la cura che ci ha cortesemente indicato non avrebbe dovuto incidere sui disturbi prostatici e quindi le confermo quanto detto prima, ecografia ed eventualmente esame culturale.

Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celere risposta, un' ultima domanda.
Mi consiglia una ecografia interna o quella esterna e sufficiente?

grazie mille

Roberto
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
per il momento basta un'ecografia sovrapubica
[#7] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Grazie infinite

Roberto
[#8] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego! Anche a nome del collega.