Utente 302XXX
io e mia moglie stiamo cercando di avere un figlio.ma purtroppo sono passati circa due anni le la gravidanza non arriva.
l'anno scorso ho voluto sotto la pressione di mia moglie andare da un andrologo.
mi ha prescritto questi esami : spermiogramma e spermiocoltura
vi riporto i risultatiVolume: 3
Colore: Biancastro
Fluidificazione: normale
Viscosita': normale
ph:8
Spermatozoi: nella media
Agglutinazioni: alcune
Cellule rotonde: molte
Eritrociti: assenti
Cellule epitliali:rare
Cristalli:rari
Nr. Leucociti/H.P.F.: 12

Concetrazione nemasperimica
Numero (Mil/ml): 70.000.000
Totale eiaculato: 220.000.000

Motilita'
Nemaspermi mobili a 60'(%): 50
Nemaspermi mobili a 60' (Mil/ml): 51 mil.

Scaal progressione modale
Valore calcolato: 2

INdice percentuale nemaspermi con motilita'3 - 4:
Valore calcolato: 22%

Studio morfologia sec.gli "Strict Criteria" di Kruger:
Forme normali (%) 14%
Forme anormali: 81%
Anomalie della testa : 41%
Anomalie del colletto: 67%
Anomalie della coda: 5%

Conclusioni:
Leucospermia. Restanti parametri seminali norma.

spermiocoltura: nessun battere ma presenza di numerosi leucociti
La cosa strana e' che sono del tutto asintomatico
anche la visita e' risultata negativa.
ripetuto circa 20 giorni fa la spermiocoltura unico risultato alto numero di leucociti.
E' un paio di mesi che ho delle difficoltà di erezione.
il dottore sostiene che e' in corso una prostatite asintomatica senza batteri, ma ritiene che lo stato di perdita di erezione sia su base psicologica.
Io purtroppo non ne sono convinto
può questa prostatite creare problemi a mantere l' erezione( nonostante non abbia nessun tipo di bruciore o fastidio)? se si ci sono dei farmaci da prendere per avere una vita sessuale normale?
e' il caso che cambi specialista?



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldilà dei numeri e delle percentuali espresse dallo spermiogramma che,per un uomo maturo,va considerato accettabile,rimane il fatto che sono due anni che cercate figli e,di sicuro,non sarà la leucocitospermia ad impedirla.Analogamente,i problemi sessuali non hanno un rapporto con un ipotetico stato flogistico delle vie seminali che andrebbe,comunque,diagnosticato con un approfondimento ecografico prostatico e delle vie seminali.Ha mai eseguito dosaggi ormonali?Se non è convinto dello operato dello specialista,lo cambi.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
mi scusi per cui la prostatite asintomatica non può creare deficit erettile?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la prostatite abatterica va diagnosticata...Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
l'andrologo che mi ha in cura mi ha diagnosticato la prostatite asintomatica in base ala presenza di numerosi leucociti e la presenza di calcificazioni.
volevo sapere se secondo lei questa difficoltà' di erezione sia causata dalla prostatite senza nessun sintomo oppure da una componente psicologica?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non è possibile stabilire una correlazione esportabile per tutti i casi clinici.Si attenga ai consigli dello specialista reale.Cordialità.