Utente 303XXX
Buongiorno ho 43 anni e dopo aver ripetuto 2 volte lo spermiogramma (anche con centrifuga del liquido)esito:azoospermia e una biopsia testicolare,esito:Campione con lievi alterazioni arte fattuali da fissazione costituito da parenchima testicolare contenente circa 80-90 tubuli di diametro inferiore alla norma (MTD = 60%) con blocco maturativo ed assenza quasi totale delle forme più mature (TFI < 5%).Aree di fibrosi interstiziale con infiltrati linfocitari nonché alcuni tubuli sclero-ialini ed
aree di emorragie.Testicolo con severa ipospermatogenesi con alterazioni da blocco maturativo e sclero-ialinosi tubulare con infiltrati linfocitari interstiziali (esiti di orchite?).Ho fatto per un mese una cura ormonale a base di Gonal 225 ui e 1/4 di luveris,ripetuto lo sperimiogramma ma purtroppo sempre con lo stesso esito.Ora il medico del centro PMA al quale ci siamo rivolti io e mia moglie consiglia di ripetere la biopsia per verificare se la cura abbia avuto successo.Vorrei avere da voi un parere sull'opportunità di continuare con questo cammino,mi sto chiedendo se ormai ci stiamo accanendo e se non sia il caso di accettare che non potremo avere figli,almeno non nostri...
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che sarebbe importante sapere l'età di sua moglie e la sua storia clinica, mentre nel suo caso sapere quali esami ha fatto oltre a quelli citati e comunque non ripeterei una biopsia al solo fine di valutare se esistono miglioramenti ma invece valuterei la possibilità di procedere se gli esami lo consentono, ad una micro-TESE.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta. Mia moglie ha 39 anni e anche lei ha dei problemi purtroppo perché soffre di ovaio policistico,ha fatto l'isteroscopia e secondo il centro non ci sarebbero problemi per un'eventuale PMA.Abbiamo fatto tutti gli esami genetici,mutazione fibrosi cistica,diagnosi cromosomica,cariotipo,microdelezione cromosomica,e sono andati bene,ho fatto le analisi per verificare mio FSH (14,8) e LH (4,3).Ho fatto anche un'ecografia scrotale:didimo ed epididmo di sx in sede ad ecostruttura regolare con riduzione di volume rispetto il controlaterale.Evidenza di voluminosa ectasia venosa peritesticolare(varicocele sx).Dididmo ed epididimo di dx in sede ad ecostruttura regolare modicamente ridotto di dimensioni.Evidenza di ecatsia venosa peritesticolare.Testicolo in ascensore.Secondo lei anche l'operazione al varicocele potrebbe essere una strada percorribile?Io non mi sono mai accorto di niente,mai avuti disturbi o dolori...mi potrebbe dare delle indicazioni di dove potrei fare una micro-TESE ne centro Italia?Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'età della signora consiglia di velocizzare gli eventi e di procedere con una PMA e microTESE, un buon riferimento potrebbe averlo consultando il sito della Società di Andrologia (SIA).

Un cordiale saluto