Utente 304XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 36 anni, purtroppo molto sfortunato in ambito sessuale, racconto brevemente la mia storia. Il mio problema è il micropene, non pene soggettivamnete piccolo ma micropene. Ovviamnete da quando ero adolescente e parlo dai 13 ai 16 anni mi accorsi sdi questa cosa cosi parlandone con i mei genitori mi rivosli subito da un andrologo della mia zona, il quale parlo dopo visita specialistica disse che si trattava di ritardo puberale, e mi prescrisse analisi ormonali, delle urine e del sangue che risultarono tutte nella norma affermando che con la pubertà, data la normalità dei risultati il tutto si sarebbe sviluppato. Purtroppo cosi non è stato all'età di 19-20 il mio pene aveva dimensioni ridicole circa 3 cm in flaccidità e 5,5 cm in erezione con circonferenza di 7 cm, Rivolgendomi ad un'altro andrologo sempre a qull' età ed accompagnato dai mie cari genitori disse che la situazione era anomala si trattava di un caso vero di micropene e che la soluzione era chirurgica ma il risultato ottenibile con quella metodica era scarso: sezione del legamento sospensore che non cambia nulla o quasi in erezione. La mia disperazione e quella dei genitori sali alle stelle visto che la medicna non poteva aiutarci, Non ero in sovrappeso avevo un fisico sviluppato assenza di grasso pubico, infatti i medici non seppero spiegare il perchè di questo strano avvenimento.
Passata l'età di 25 anni e le cose non erano cambiate, iniziai a frequantare ragazze ed ho avuto la possibilità di conoscere e frequentare 3 donne nella mia vita a cui ho deliberatamnete parlato del mio problmema, 2 di esse erano dispiaciute e non se la sono sentita di stare con me, la terza con la quale abbiamo provato ad avere rapporti ( situazione disastrosa), non ce l'ha fatta a stare con me perchè mancava intimità sopratutto per la imposssibilità di pentrazione e di spinte coitali le cose sessualmente non andavano, ma era ovvio vi era impossibilità di rapporti, e cosi è successo anche in 2 rapporti occasionali, che dire sono disperato, il desiderio a quest' èta di legarmi ad una persona ed essere felice con una vita sessule appagante è molto forte, ma questo non mi è permesso, ripeto la chirurgia propone il taglio del legamento sospensore che non cambierà la mia dimensione in erezione che se non erro al di sotto dei 7 cm è cosniderata patologica, sono caduto ovviamnete nella depressione, su questo splendido sito leggevo sull 'articolo pene piccolo ed ornitorinchi che chi è sottodotato come me ha tutto il diritto di essere depresso riporto la frase del commento:
i un soggetto che ha un pene in erezione di 6 cm è “malato”, mentre uno che ce l’ha di 7,5 è per definizione normale.
Il primo è autorizzato a sentirsi inadeguato e vivere gli commenti negativi delle partners come giustificati, mentre il secondo è ansioso e permaloso e va curato dallo psicologo.
Allora io che cosa devo fare buttarmi da un ponte dato che non c'è soluzione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Csro Utente,comprendo il grave disagio ma,senza poter vedere,la risposta sarebbe banale e scontata.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2013
La ringrazio per la sua comprensione risposta, sono come ho detto in precedenza stato già più volte visitato e per il mio caso non ci sono soluzioni, gli specialisti a cui mi sono rivolto hanno detto che la medicina e la chirurgia in particolare possono poco e nulla, le misure sono reali confermate dalle visite spescialistiche fatte dove mi è stato detto che non ci sono soluzioni concrete,
Credo che mi rivolgerò in svizzera per il suicidio assistito, non posso vivere per il resto della mia vita senza raggiungere quelli che sono i mie disideri, cioè una donna con la quale costruire una famglia ed ad una vita sessuale appagante ,
questo non mi è permesso e la farò finita visto che non ci sono soluzioni!!