Utente 300XXX
Salve, vi espongo subito il mio problema. Fin da piccolo ho portato il pene nelle mutande rivolto verso il basso, e ovviamente non mi ponevo alcun tipo di problema finchè verso i dodici o tredici anni, quando iniziai a scoprire un pò il mio corpo, mi accorsi, vedendo anche alcuni video, che il mio pene non è normale. Quando è molle è normale, quando è in erezione, anzichè essere dritto orizzontalmente e un pò all'insù, è a forma di banana e pende all'ingiù. Tendo a precisare che posso anche raddrizzare il pene usando le mani, e che se volessi avere un rapporto potrei benissimo averlo da steso, visto che in quella posizione il pene tende verso l'alto e non ho problemi, sicuramente però molte altre posizioni mi sono negate. Lì per lì non diedi peso alla cosa e lasciai passare gli anni, ma ora che ho 17 anni per me comincia a diventare un problema serio, quindi è da quasi un mese che ho cambiato la posizione del pene nelle mutande, rivolgendolo verso l'alto. Leggendo che lo sviluppo dell'uomo termina verso i 21 anni, e a volte anche oltre, secondo voi potrei fare in tempo a correggere questa curvatura se tenessi il pene sempre in questa posizione ogni giorno?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il posizionamento del pene negli indumenti intimi,in alcuna maniera può condizionare nel breve come nel lungo periodo,la direzione dell'asse.Si procuri delle foto in erezione e le mostri ad un esperto andrologo che valuterà il grado di deviazione.Non è assolutamente realistico pensare che il pene debba avere una direzione in alto...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore, sono d'accordo sul fatto che non debba necessariamente puntare verso l'alto, ma il mio pene ha un vero e proprio incurvamento che se fosse in alto mi sentirei già un pò meglio, ma essendo verso il basso la cosa cambia un pò. Comunque se portassi la foto da un urologo non sarebbe in grado di valutare cosa fare?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si procuri delle foto in erezione e le mostri ad uno specialista reale.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
Va bene sia andrologo che urologo quindi? Tra non molto tempo dovrò andare da un urologo per alcuni altri problemi, e da quel che so normalmente un urologo si occupa di altri problemi relativi al pene, non questi, o forse mi sbaglio? Il fatto è che non posso spendere così tanti soldi da poter andare sia da un urologo che da un andrologo, quindi come si suol dire vorrei prendere due piccioni con una fava ed esporgli anche il problema del pene curvo, che mi chiedevo se è anche di competenza di un urologo o di un andrologo.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...di entrambi.Cordialità.