Utente 305XXX
Ho quasi 20 anni e da sempre non sono stato contento delle mie prestazioni sessuali. Inizialmente riuscivo nel 99% dei casi ad avere rapporti anche se spesso con erezioni non eccessivamente turgide, oppure rischiando di eiaculare precocemente. Nell'ultimo periodo ( dopo per altro un lungo periodo di 5 mesi di astinenza culminato poi nel cambio della partner) ho manifestato una disfunzione erettile tale da impedirmi in più circostanze il rapporto sessuale. I preliminari vanno bene, ho l'erezione, eiaculo, e ho piacere, ma nel momento della penetrazione mi accorgo in realtà di non avere una soddisfacente erezione. Le erezioni mattutine, tipiche e fisiologiche, sono poche, rare, e non complete. Parlo con un andrologo il quale, dopo avermi visitato, riscontra in me una lieve prostatite. Mi dice dunque che vi sono buone possibilità che la mia DE dipenda proprio da questa fastidiosa infezione che comunque andrà via in un mesetto circa (a detta del mio andrologo) mi prescrive dunque tutte le cure del caso ed aggiunge, inoltre, CIALIS 5 mg da prendere a giorni alterni !!!
Vi illustro quindi i miei dubbi ai quali spero risponderete:
-Sul bugiardino v'è scritto che l'effetto di copertura h24 del cialis 5 mg dura solo se assunto tutti i giorni. Nel mio caso quindi devo dedurre che non sarò coperto effettivamente h 24?
- Ieri ho assunto la prima pasticca di cialis 5 mg ma non avendo nessun tipo di stimolazione sessuale non mi ha fatto effetto. E' normale che io non abbia in alcun modo riscontrato differenze?
- Utilizzare il cialis 5 mg per un mese ma a giorni alterni mi potrebbe creare una dipendenza psicologica tale da impedirmi, successivamente una vita sessuale libera dalla medicina?
- E' effettivamente vero che la prostatite porta DE?
- Solo 5 mg di cialis sono sufficienti per essere pronto al rapporto in maniera vigorosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

su quasi tutte le domande specifiche, riferite alle indicazioni terapeutiche particolari, datele dal suo urologo, le possiamo solo dire che a molte solo il suo urologo, che ha valutato in diretta la sua reale situazione clinica, le può rispondere.

Da questa postazione noi le possiamo invece dire che una tale indicazione prolungata, non finalizzata ad avere un rapporto in quel momento, difficilmente crea dipendenza psicologica e che in alcuni casi una infiammazione delle vie seminali, come una prostatite, può dare un disturbo all'erezione.

Cordiali saluti.



[#2] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celere risposta. Tuttavia una considerazione generica sul farmaco cialis 5 mg vi è possibile concedermela. Ve la ripropongo: nonostante stia assumenfo il farmaco a giorni alterni e non quotidianamente ( come il bugiardino indica) sono ugualmente coperto h24 ?? O rischio di fare "flop" ?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

non si è mai "coperti" neppure con un dosaggio di 20mg; se ci sono in ballo problemi organici o psicologici importanti lei può fare comunque sempre "flop".

Un cordiale saluto.