Utente 305XXX
Boun giorno !
In Agosto 2012 ho avuto dei dolori al adome superiore destro , e fato subito dei controli , esami de lasngue OK quelli del fegato Ok , l ecografia ha mostrato un legero ingrossamento del fegato ma niente di peocupante
Tre mesi fa ho fato la cura di flagyl per la lambia , poi diarrea e fece non formata che continua ancora
E poi ho dei linfonodi ingrosati al collo e alla ascela destra ho fato una ecografia e mi e stato deto che si trattava di linfonodi reatvi , ma ora sento che ci sono due altre nel adome superiore destro anche un po di gonfiore in questa parte . Sono molto preocupata . Mi sapete dire di che cosa si puo trattare e che altri sami devo eseguire .Speriamo che non sia qualcosa grave , non riesco piu a dormire ....
Grazie mille !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
i linfonodi esistono proprio per "reagire", pertanto la cosa in linea di principio non deve spaventare. Con tutto il rispetto, non credo che Lei possa essere in grado di "sentire" i linfonodi addominali. Cerchi di stare tranquilla. Il Suo medico curante (con il Suo aiuto) dovrebbe essere in grado di individuare le cause di tali "reazioni". Nel caso in cui dovesse ravvisare qualcosa di anomalo non esiterà a richiedere il parere di uno specialista o altri accertamenti.
Saluti,