Utente 142XXX
Buongiorno dottore.
Da molti anni soffro di emorroidi e lo scorso inverno mi sono finalmente decisa ad andare da uno specialista a farmi visitare.
Il proctologo ha effettivamente riscontrato "2 grosse strozzature" e mi ha consigliato di prendere psyllogel per ammorbidire le feci e i flavonidi in caso di necessità.
La scorsa settimana a seguito di una scarica di diarrea mi si sono rinfiammate le emorroidi e così ho preso per i primi giorni solo la crema "proctolyn" e poi ho iniziato la cura con Macrol 500 (4 compresse al dì per una settimana e 2 nella successiva).
Ho in effetti notato fin da subito le prima assunzioni da compresse un miglioramento.
Ieri però mi è successa una cosa strana e volevo sapere se era normale o se devo parlarne con il mio medico curante:
mentre urinavo ho iniziato a perdere sangue rosso vivo dalle emorroidi.
Il sanguinamento forte non è durato molto solo un paio di minuti ed è poi praticamente scomparso. Mi è poi capitato di defecare ma non è più uscito sangue , non in maniera significativa almeno, ho solo sporcato con qualche goccia l'asciugamano mentre mi asciugavo. Mi devo preoccupare? Perchè secondo me non è niente ma mio marito insiste affinchè ne parli con il mio medico di base.
Grazie fin d'ora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il sanguinamento emorroidario è una possibile complicazione dell'infiammazione. Pertanto normalmente non esistono motivi di allarma.