Utente 284XXX
salve
sono un ragazzo di 18 anni e scrivo qui perchè avrei bisogno di alcuni consigli immediati prima di effettuare una visita dal medico di famiglia e poi una specialistica.
E' una situazione lunga e un po' strana... Allora premetto che non ho avuto rapporti sessuali ma è da un paio di giorni che non riesco ad avere un'erezione stimolata (ho provato piu volte ma ho lasciato perdere) susseguita poi alla fine del secondo giorno da una colorazione quasi biancastra del glande (diciamo come se non ci fosse sangue) e anche un rigonfiamento leggero del prepuzio. Inoltre noto che nello scorrere del prepuzio il glande è secco e quasi appiccicoso... Ho letto tantissimi post su internet di problemi simili e sono davvero agitato e preoccupato .. ad alcuni si parlava di fimosi, ad altri di infezione a cui veniva consigliato di rivolgersi ad un dermatologo. Secondo voi oltre a consigliarmi di prenotare subito una visita se si dovesse trattare di fimosi si può risolvere "solo" con l'operazione?? nel caso di infezione basterebbe prendere pomate e antibiotici prescritti dal medico? Infine ho presentato questo problema nella sezione "andrologia" ma mi chiedo dato che ho sentito parlare anche di dermatologia a quale dottore è consigliabile rivolgersi per prima?
Grazie e lo so che questi problemi devono essere esposti in una visita perche voi non potete fare molto attraverso internet ma vi chiedo di darmi qualche parere perche aspettare 2 o 3 giorni con questa preoccupazione prima della visita e tra l'altro una settimana prima dell'esame di stato è angosciante. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

dal suo racconto sembrerebbe trattarsi di un'irritazione del prepuzio, probabilmente dovuta al microtraumatismo da continua sollecitazione come da lei descritto "...ho provato piu volte ma ho lasciato perdere..." che ha provocato il rigonfiamento leggero del prepuzio. Tutto ciò sembrerebbe nascere dall'ansia che si è innescata per non riuscire ad avere una erezione stimolata, tuttavia si tranquillizzi ed aspetti di farsi controllare dallo specialista.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 284XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio della risposta il gonfiore è passato da solo dopo un'oretta ora non mi resta che aspettare per la visita, buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e se necessario ci faccia sapere.

Ancora cordialità