Utente 307XXX
salve a tutti . Sono un ragazzo di 29 anni ,laureato in fisioterapia e,pertanto, non a "digiuno" della materia.. Nonostante questo, però, i miei dubbi sulla fecondità o meno del liquido pre eiaculatorio persistono, sebbene mi sia informato e qui in questo sito, e via internet. Ho avuto molte fidanzate con le quali ho , per diversi anni , praticato il famoso "coito interrotto" senza mai avere gravidanze indesiderate. Premesso che la pratica in sè è da sconsigliare ,premesso che non mi piacciono risposte tendenti a spaventare le persone o a colpevolizzarle (cosa mai avvenuta da voi ma da vari utenti della rete ) desidero chiedervi : il fatto che con tante ragazze diverse e ripetutamente negli anni , il mio liquido pre spermatico sia entrato in diverse vagine, non causando mai gravidanze, rende me totalmente sterile oppure una "bufala" la teoria (secondo alcuni) che vuole la presenza di spermatozoi che possano fecondare , nel suddetto liquido ? SPERO VIVAMENTE POSSIATE RISPONDERMI anche perchè , ovemai nelle ghiandole di cowper ci fossero i già citati spermatozoi in grado di fecondare, questo mi toglierebbe serenità nell' amplesso anche con l ' utilizzo del preservativo. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il dato relativo alla mancata capacità fecondante del liquido pre seminale è confertata,tralaltro,dalle Sue esperienze sessuali caratterizzate dall'adozione del coito interrotto ed andate...a buon fine.Va da se che tale metodo non sia del tutto sicuro,in quanto non sempre è agevole identificare una lenta ed occasionale progressione di liquido seminale lungo le vie seminali,durante la eccitazione sessuale.Comunque,un buon controllo della eiaculazione,rappresenta una garanzia,relativa,contro sorprese inaspettate...Ha mai eseguito uno spermiogramma?E' mai stato visitato da un andrologo?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore.. prima di tutto , la ringrazio per la cortesia nel rispondermi. Sono assolutamente d' accordo con lei circa la non sicurezza del coito interrotto per le ragioni da lei citate. Oltre la mia esperienza personale, mi sembra quindi di capire che il suddetto liquido prespermatico sia privo di spermatozoi fecondanti,giusto? Volevo chiederle due cose ,approfittando della sua gentilezza e competenza. 1: è vero che la pericolosità del liquido prespermatico per gravidanze indesiderate, potrebbe essere data da residui di sperma presenti da un rapporto precedente e non espulsi tramite urina? se si, basta la prima minzione a togliere ogni pericolo? 2 i casi di gravidanze indesiderate attraverso coito interrotto,pertanto, sono dati dalla incapacità dell' uomo ,come dice lei, di controllare la progressione del liqido seminale e non, quindi, dal semplice liquido pre eiaculatorio? si, ho fatto vari spermiogrammi, risultava esserci un varicocele . Mio fratello aveva lo stesso problema ,però ,senza interventi nè cure, mi ha reso zio di un meraviglioso bimbo ma so che devo tenere la situazione sotto controllo.grazie in anticipo per le risposte,davvero.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...dopo un'eiaculazione,conviene urinare e detergere il pene,in previsione di un successivo rapporto.Non sempre la perizia garantisce il buon controllo,ma in genere è così.Il varicocele non porta alla sterilità ma è un buon motivo per sottoporsi a periodici controlli da parte di un esperto andrologo,in quanto ogni coppia ha un proprio potenziale di fertilità.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 307XXX

Iscritto dal 2013
Caro Utente,se ha proceduto con la pulizia,nessun pericolo,nella maniera piu' assoluta...Cordialita'.

Dr. Pierluigi Izzo
Specialista in Andrologia
Perfezionato in Sessuologia Medica dottore in un altro post ,ad un ragazzo che chiedeva della fertilità degli spermatozoi rimasti attivi da un precedente rapporto, lei rispondeva cosi'. Adesso mi dice che nn sempre la perizia garantisce il buon controllo. Urinando tra un rapporto ed un altro posso stare tranquillo? se si,perchè? con questo la saluto perchè le ho già rubato troppo tempo.