Utente 213XXX
Buon giorno,
avrei una domanda da porvi. Quando, il dolore al braccio sinistro, é riconducibile ad un infarto? Sono una persona che si fa prendere molto dall'ansia e dalla paranoia, ho molta paura... da oggi ho iniziato a sentire un dolore al braccio sinistro, parte dalla fine della mano (dove inizia la parte inferiore del braccio) e va fino a sopra, fino alla spalla...
non so se si capisca bene... comunque, é un dolore non forte, però continuo... può essere riconducibile al fatto che, ieri, ho sollevato dei pesi e l'ho sforzato? Il dolore al braccio sinistro é sempre sintomo di infarto? Oppure é associato ad altri sintomi? Se sì, quali?
Ringrazio in anticipo per l'attenzione.
Cordiali saluti,
una ragazza molto ansiosa.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quella del dolore al braccio sinistro indice di infarto e' una delle tante leggende metropolitane.
Inoltre, il tipo di dolore (da come lo descrive per tipo e durata) non ha niente a che vedere con l'infarto, quanto semmai ad un problema osteomuscolare
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio, mi ha tolto un dubbio veramente enorme...