Utente 188XXX
L' altra settimana ho fatto un eco al collo per controllare un linfonodo che ho da più di un anno ; in un primo momento mi si era consigliato di levarlo , poi di fare una biopsia e poi invece solo di controllarlo .
Questo è il referto che ho ritirato oggi :
Al livello II di DX è presente un linfonodo , di morfologia ovalare , con ilo ben rappresentato , del diametro massimo di circa 16,5 mm . Al livello IV di SN è presente linfonodo , di morfologia tondeggiante , con ilo ben rappresentato , del diametro massimo di circa 9 mm .
Presenza di due linfonodi sovraclaveari a SN , del diametro massimo di 5 mm , di morfologia tondeggiante , l' uno con ilo ben rappresentato e l' altro con ilo scarsamente visualizzabile .
Il precedente diceva che il linfonodo era sovraclaveare a SN , che era di 1 cm circa con 5 mm di nodulazione interna .
A cosa può essere dovuto l' aumento di numero di questi linfonodi e cosa mi consigliate di fare ?
Grazie mille e buon lavoro .
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le cause di una linfoadenopatia sono assai varie e numerose;
una causa frequente è il virus della Mononucleosi Infettiva (EBV) o il Citomegalovirus (CMV).
Il percorso diagnostico, oltre il suo curante, dovrebbe passare attraverso un consulto diretto internistico-ematologico.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Io a periodi , ho innalzamento della temperatura corporea ma minima , arrivo al massimo sui 37 / 37, 2 però questo mi accada da quando circa 14 anni e ora ne ho 47 quindi non credo la cosa sia correlata .
E' possibile che siano portati dall' helicobacter pilory ? Ormai sono 2 anni che ce l' ho e , dopo ben 5 cure non è ancora andato via ( risulto sempre positiva , sia alla ricerca nelle feci che quella del fiato ) e ora hanno deciso di non darmi più nulla . Oppure dall' asma che ormai è cronica ? Oppure ancora dalle emicranie che non mi lasciano tranquilla da ormai 6 anni ( quest' ultima mi è stato detto portata da un problema di circolazione al cervello diagnosticato con una risonanza magnetica che ha rilevato varie sofferenze parenchimali ) .
Dall' ematologo ero già andata e mi aveva chiesto se avevo altri linfonodi ( risposi che non lo sapevo ) e se avevo la febbre tutti i giorni ; quando risposi quello di cui sopra mi disse che allora non era nulla di preoccupante , che se fosse stato qualcosa di grave , in un anno sarebbe già uscito fuori e di fare un controllo ad un anno circa di distanza .
Comunque riproverò a fare la visita ..... è che sono un po' preoccupata perché ho una zia che , proprio in questo momento , è in cura per un linfoma non Hockins di tipo B , trattato inutilmente con l' auto trapianto delle staminali .
Grazie mille del consiglio e buon lavoro .
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'Helicobacter non rientra fra le cause, come anche l'asma.

<< ..l'ematologo ... mi disse che allora non era nulla di preoccupante , che se fosse stato qualcosa di grave , in un anno sarebbe già uscito fuori e di fare un controllo ad un anno circa di distanza .>>

senza necessariamente paventare brutte malattie si affidi al percorso che le ho indicato.

Prego
[#4] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Ancora grazie mille e ancora buon lavoro .
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si figuri.

Prego
[#6] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
La dottoressa mi ha prescritto i seguenti esami che hanno avuto i seguenti esiti :
proteine totali 7,5
IgG 950
IgA 128
IgM 202
Alfa 1 glicoproteina acida 133 ( questo valore risulta elevato )
Proteina C reattiva 0,30
Foresi tutto nella norma
Emocromo tutto nella norma
Citomegalovirus IgG 96,7 ( risulta positivo )
Citomegalovirus IgM negativo
toxoplasma IgG 3,0
Toxoplasma IgM negativo
Omocisteina 14,37
Ves 10
Fattore reumatoide <2
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La positività Citomegalovirus IgG indica quindi l'avvenuto contatto con il CMV.
[#8] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
E' possibile quindi che l' aumento dei linfonodi sia correlato ? Devo fare qualcosa a riguardo ?
L' esame che ho fatto indica che ho avuto il CMV , ma esiste un esame che possa dire , almeno indicativamente , quando questo è accaduto ?
L' innalzamento dell ' Alfa 1 glicoproteina acida cosa comporta ?
Ancora e ulteriori ringraziamenti per il tempo che mette a mia disposizione e buon lavoro .
[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è possibile stabilire l'epoca dell'avvenuta infezione.
L'alfa-1-glicoproteina acida è un dato aspecifico, si tratta di una mucoproteina che aumenta nelle infiammazioni acute.
Naturalmente la valutazione complessiva può essere fatta dal suo curante sulla base di una valutazione più complessiva.

Prego
[#10] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille !
[#11] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Prego