Utente 308XXX
Salve a tutti,
Ieri pomeriggio sono stato operato per una frattura scomposta alla base del secondo metacarpo.hanno risolto la frattura con una placca e 5viti,l operazione è andata tutto bene.
Quando è finito l effetto dell anestesia ho incominciato ad avere un dolore pazzesco, come antidolorifico mi ė stato prescritto il toradol 10mg,ne ho preso uno ieri sera alle 20 e uno stamattina alle 7 ma non mi ha fatto alcun effetto!sono riuscito a dormire per qualche ora dopo aver preso un plasil che mi ha portato sonnolenza.il dolore è ancora molto forte, penso che il toradol a me non faccia effetto, provo con il contramal?
Il dolore così acuto durerà per tutto il periodo i cui avrò il tutore?
Andare al ps non penso possa essere utile.
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

la risposta terapeutica a un farmaco e' strettamente soggettiva, per cui potrebbe avere un risultato insperabilmente valido con un farmaco per bocca che magari h
a scartato considerandolo di scarsa efficacia.
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio
ma per quanto riguarda la durata del dolore,rispetto a quanto lei ha notato nei suoi pazienti,dsi allevierà con il passare del tempo?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Dipende se la causa e' solo le frattura oppure se ci sono altri fattori, come ad es. un coinvolgimento di un ramo nervoso sensitivo.