Utente 284XXX
All'inizio di dicembre scorso mi sono sottoposto a una circoncisione per una fimosi non serrata optando per quella totale perchè credo di avere una ipersensibilità del glande. Ad oggi la cicatrice è ancora un pò evidente ma quello che mi preoccupa è che in erezione in posizione supina il glande non si presenta delle stesse dimensioni di quando ho altre posizioni, in piedi o prona, sembra quasi come non eretto e alle volte sul glande si presentano delle macchie rosse di piccole dimensioni che scompaiono in un paio di giorni, il medico mi disse che sono dei travasi di sangue, e nonostante la circoncisione totale il glande è ancora molto sensibile anche perchè la maggior parte del tempo è coperto dalla pelle rimasta!
Queste due situazioni possono essere definite normali?
Sperando di essere stato chiaro vi ringrazio anticipatamente per il vostro tempo e i vostri contributi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gen.mo utente

Dopo un intervento di circoncisione e' abbastanza normale che il glande si ritrovi nelle condizioni da lei indicate poiche' si deve adattare alla nuova situazione, con irritazioni e quindi con edemi(gonfiori) che lo fanno apparire in modo diverso, e comunque vedra' che nel tempo tutto si normalizzera'.

Un cordiale saluto