Utente 777XXX
Gent.mi Medici
ho effettuato pochi giorni fa un esame del sangue perche' in generale non sto bene, ho parecchi disturbi, per lo piu' allergici e quindi alcuni sono conseguenze della stessa allergia, ho pero' molti altri disturbi come astenia, ansia (da anni) che mi crea disturbi vari (ma ho comprovato dipende da quello da vari esami eseguito, cardiologici ecc), ho disfunzioni gastroent. (intestino irr., reflusso a periodi, a volte flatulenza, feci acoliche) e disturbi alla gola (afte ricorrenti e facile irritabilita' del cavo orale)
Gli ultimi esami davano i seguenti risultati:

Glicemia 93
col. tot. 203 - HDL 51 - LDL 128
trigliceridi 120

Globuli bianchi 10.07 (rif. 4.00 - 11.00)
rossi 4.58 (rif. 4.20 - 5)
emoglobina 13 (12 - 16)
ematocrito 38.2 % (37 - 50)
MCV 83.4 (80 - 94)
MCH 28.5 (27 - 32)
MCHC 34.2 (31.5 - 36)
piastrine 221

(tralascio la formula leucocitaria per ora, nonc redo sia importante e sembra comunque nella norma)

VES 25
S-FT3 3.5 (2 - 5.6)
S-FT4 7.8 (6 - 14)
S-TSH 2.00 (0.30 - 4.50)

FERRITINA 11,5 (11 - 306)

Considerando che sono vegetariana penso sia questo il motivo della lieve anemia.
mesi fa avevo fatto un altro esame simile ed avevo meno globuli bianchi ma piu' bassi i valori di emoglobina e altri che facevano pensare ad una anemia. ora prendo delle pastiglie di vitamina A, B12, B6, C e Ferro, spero serva perche' sono un po malnutrita in quanto non faccio una dieta bilanciata, purtroppo non sono magra, anzi in sovrappeso, ma il punto del mio consulto era capire il perche' dei tanti globuli bianchi e il ves alto oltre ai vari sintomi in parte citati poco fa, potrei avere qualche malattia in corso, ad esempio la toxoplasmosi visto che ho molto a che fare con i gatti? oppure qualche tipo di anemia? altre malattie veneree? Quali esami sarebbe utile eseguire? Oppure mi consigliate di mettermi tranquilla per ora e magari pensarci piu' avanti?
Mi sono allarmata perche' ho notato che i livelli di riferimento di molti laboratori di analisi sono diversi mentre io credevo ci fossero delle tabelle fisse su questi valori e cosi' non capisco se i miei sono buoni, poi comunque so che sarebbero da interpretare, io non riesco mai a passare dal mio medico di base causa il poco tempo cosi' ho pensato di scrivere qui e nel contempo chiedere consiglio su quali esami poter effettuare per assicurarmi di non avere qualche malattia infettiva. ULTIMA cosa ho notato di avere all'esterno genitale (sotto il pube, non all'interno, oltre le labbra diciamo) in vari punti ma non tantissimi, dei piccolissimi pallini duri, al tatto, visivi non si vedono bene ma sembrano forse sul bianco, non capisco cosa siano, potrebbe trattarsi di HPV, condilomi? dovrei fare una visita ginecologica/dermatologica per saperlo?
Saluto e Vi ringrazio anticipatamente!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Mi sembra del tutto evincibile, gentile utente, che un colloquio con il suo medico di fiducia sia più che utile.

lo produca con fiducia per chiarire questo bailàmme sintomatologico-laboratoristico di impossibile evincimento in via telematica.

cari saluti

[#2] dopo  
7777

dal 2015
Gentile DOttore
purtroppo non essendo molto studiata non ho capito cosa intendesse dire. Il mio medico non mi dice nulla di che' ma sottovaluta sempre tutto. Ecco perche mi sono rivolta a voi. Non per chiedere diagnosi o chissacche' ma solo per una interpretazione degli esami e consigli...
Grazie comunque della risposta!!
Cordialissimamente saluto
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
la prima frase che le ho scritto gentile utente, non credo necessiti di interpretazioni: essa non è buttata lì per liquidare la sua richiesta, ma deriva dall'acquisizione dei dati che lei ci ha posto e delle sue supposizioni: nulla di meglio quindi che chiarirsi con il proprio medico di fiducia: le intepretazioni telematiche della analisi del sangue, senza il paziente, lasciano il tempo che trovano.

cari saluti

[#4] dopo  
7777

dal 2015
salve, mi scusi forse mi ha fraintesa... davvero non avevo capito non intendevo dire che mi voleva liquidare! :)
Comunque sono stata dal medico e mi ha detto "tutto ok, di cosa si lamenta?" E cosi' lui si che mi ha liquidata.... per il resto ha detto che sono disturbi da poco e di non stare tanto ad analizzarmi... me l'aspettavo! Pazienza, io mi rassegno e aspetto sperando di non avere nulla, semmai un giorno mi accorgessi di aver avuto qualcosa di non diagnosticato e quindi non curato sapro' chi incolpare, ossia il mio medico, mi spiace parlare cosi' ma spesso sono troppo facili a sottovalutare tutto! Ho chiesto di farmi delle visite specialistiche ma si e' rifiutato dicendo che sto benissimo!
Ringraziandola per le sue risposte la saluto cordialmente.