Utente 311XXX
Buongiorno, sono una donna di 28 anni e le scrivo per un consulto riguardo al seguente problema.
Per tutta la giornata di ieri ho avvertito un dolore pungente e intermittente al petto (circa ogni ora e per 10-15 minuti consecutivi), che si irradiava verso il collo, in particolare a livello della vena giugulare. E' iniziato appena sveglia, ma non avevo svolto né il giorno prima né il giorno stesso alcun tipo di sforzo fisico. Il dolore era fastidioso, al punto di farmi interrompere qualunque cosa stessi facendo, ma non insopportabile.
Temo che si possa trattare di angina pectoris, nonostante l'età non così avanzata, poiché in famiglia ci sono stati almeno 4 casi di infarti/aritmie cardiache.
Oggi va un po' meglio, il dolore è sparito ma continuo a sentire un senso di affaticamento, come quando si riprende fiato dopo una bella corsetta, pur non avendo fatto alcun tipo di sforzo fisico (sono stata tutto il giorno alla mia scrivania).

Potrebbe essere dovuto solo al caldo e allo stress oppure ritiene opportuno che faccia degli accertamenti specifici?

Cordialmente
P.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'infarto non ha nulla a che vedere con i sintomi che riporta. Si è possibile che sia il caldo e lo stress a darle questi disturbi.
Si tranquillizzi
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la risposta celere e cortese.

Buona giornata