Utente 312XXX
Gentilissimo Staff, premetto che non ho mai praticato nessuna attività sportiva; da circa un mese ho deciso di fare cardiofitness (ellittica) per migliorare la mia circolazione periferica. Da qualche tempo infatti, facendo un lavoro sedentario e non praticando appunto alcuna attività, ho spesso le caviglie MOLTO gonfie a fine giornata. Il problema è che dopo il primo quarto d'ora di allenamento, inizio a sudare abbondantemente, e, pur non manifestando alcun altro sintomo di rilievo (nè dolori nè vertigini o altro), il viso diventa molto rosso e caldo, e resta così per una mezzora, un'ora circa dopo aver terminato- E' normale o potrebbe essere sintomo di qualche problema cardiaco?So che magari la domanda potrà sembrarVi inguenua, ma mia mamma è morta a seguito di gravi problemi cardiaci e non essendomi maii sottoposta ad alcun accertamento mirato (nemmeno un eletttrocardiogramma), ho pensato di richiedere la Vostra opinione.
Un grazie molto sentito. S.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Fà male a non eseguire una stratificazione cardiologica preliminare all'attività fisica....ciononostante quello che riporta non è imputabile al cuore.
Cardialità
[#2] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Innanzitutto grazie per la celere risposta. Vorrei sapere, se è possibile, cosa significa "stratificazione cardiologica", e, se non essendo imputabile a problemi cardiologici, la mia reazione allo sforzo è normalr o da inquadrare in altra patologia. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La sua reazione allo sforzo è normale.
Stratificazione cardiologica significa visita ed esami cardiaci di base.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
E' stato chiarissimo, molte grazie Dottor Rillo.