Utente 314XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni, un mese fa ho dovuto eseguire una colonoscopia in quanto mia madre affetta da poliposi ha sviluppato un adenocarcinoma su dei polipi.
Dalla mia colonoscopia è risultato che ho multiple lesioni non polipoidi tipo 0-IIa con classificazione di parigi delle dimensioni di 2-3 mm sia nel colon ascendente trasverso, discendente e sigmo-retto, effettuata in corso d'esame una biopsia è risultato che sono adenomi, per cui il gastroenterologo ha richiesto una mappatura genetica in quanto di questa patologia ne hanno sofferto pure mio nonno e mia zia. Volevo sapere che visto che ho gia gli adenomi la percentuale che questi si trasformino in adenocarcinomi è alta? e se la mappatura genetica riscontri un gene difettoso, quindi con alta probabilità di sviluppare un tumore, è consigliabile fare una colectomia subtotale? grazie anticipatamente e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Bisogna valutare se si è di fronte ad una FAP, ossia ad una Poliposi Ademomatosa Familiare, ed avere idea del numero dei polipi. Se viene confermata la patolgia il rischio di trasformazione neoplastica è alto e l'intervento di necessità e' la colectomia. Quanti polipi sono stati rilevati ?



Cordialmente


[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Non è stato rilevato nessun polipo ,a solo lesioni tipo 0-IIa disseminati in tutti i segmenti del colon, che da esame istopatologico sono risultati essere adenomi. Ma è più preoccupante avere degli adenomi o i polipi?
Da quanto ne so io i polipi possono essere innocui, ma gli adenomi, soprattutto al colon tendono ad avere una trasformazione neoplastica. mi sbaglio?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> Ma è più preoccupante avere degli adenomi o i polipi? <<

E' la stessa cosa. L'adenoma puà presentarsi a forma di polipo o come lesione piatta.

Quante di queste formazioni le sono state riscontrate ?

Potrebbe riportare la trascrizione della colonscopia ?

Grazie

[#4] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
riporto quanto scritto sul referto:

"Notizie cliniche: procedura di prevenzione (familiarità di I° grado per eteroplasia del colon insorta su poliposi intestinale in corso di tipizzazione).
Canale anale: discreta congestione del plesso emorroidario interno con relativo ipertono sfinterale.
Esame condotto sino all'ileo terminale, ultimi 20 cm, in condizioni di eccellente toilette intestinale: normale pattern vascolaree con normale lucentezza della mucosa esaminata. In realzione al quesito clinico si esegue cromoendoscopia virtuale (NBI) con riscontro di multiple lesioni non polipoidi tipo II0-a (classificazione di Parigi), dimensioni 2-3 m, in corrispondenza del colon ascendente,trasverso, discendente e retto-sigma: eseguito campionamento bioptico multiplo per esame istologico.

cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera,
Le scrivo dopo qualche anno in quanto ho dovuto effettuare altre colonscopie successive a quella del 2013, le parlo delle ultime due che ho fatto. Nel 2015 il referto della colonscopia era sovrapponibile a quella del 2013, ma oggi all'ultima colonscopia le cose sono cambiate leggermente le riporto quanto scritto sul referto dell'ultima colonscopia: " introduzione dello strumento fino al cieco. Il retto, a livello distale, in parete posteriore a circa 10 mm dalla Rima anale interna, presenta polipo piano depresso centralmente di circa 10 mm. Biopsie. Il colon esplorato presenta numerosi ( >50) polipi tipo 0-IIa con diametro variabile 2-5 mm in tutti i tratti esplorati. Asportazione con pinza bioptica di alcuni polipi per ogni tratto. " . La domanda che ora mi sorge è quella riferita al polipo di 10 mm è normale che da febbraio 2015 possa essere nato e cresciuto così tanto?
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per il polipo di 10 mm è probabile che non sia stato rilevato al precedende esame oppure, essendo piatto, sia stato sottostimato come dimensioni. Per il resto ribadisco la necessità di procedere ad una valutazione genetica per capire se si è di fronte ad una FAP attenuata.


Cordialmente

[#7] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta datami, putroppo non posso accedere al test genetico in convenzione perché richiedono di presentare almeno 3 casi in famiglia. Nonostante ne abbia 4 di primo grado 3 di essi abitano e hanno fatto gli esami in Iran e per me è impossibile riuscire ad accedere alla loro documentazione. Oltre all'irst di Forlì dove mi potrei rivolgere?
Cordialmente
[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo a Bologna, ma non ho indicazioni dirette.