Utente 310XXX
Salve, ho quasi 21 anni e sto accusando dei problemi a livello erettivo. Noto che ormai succede solo se il pene viene "indotto" all'erezione e quando succede non si indurisce più come poco tempo fa. Inoltre non ricordo l'ultima mattina che mi sono svegliato con il pene duro. Da cosa può essere dovuto tutto questo? Sono stato operato di varicocele un mese fa (ma non credo che sia questo il motivo) e sin da piccolo praticavo la masturbazione quasi tutti i giorni. Adesso mi viene difficile eccitarmi. Non vorrei si fosse infiammato o rotto qualcosa...
Volevo aggiungere che non faccio sport ne nulla. Potrebbe essere possibile un calo di testosterone?
vi ringrazio anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gen.mo utente

Alla sua eta' e' difficile che si possa trattare di un calo di testosterone, mentre e' piu' probalile si tartti di una situazione stressogena che dovrebbe risolversi in breve tempo, tuttavia se i sintomi continuassero o addirittura peggiorassero si rivolga allo specialista che le indichera' quali esami dovra' eseguire.

Un cordiale slauto